GERENZANO – Vittoria all’ultimo secondo per l’Amor sportiva che incassa tre punti preziosissimi a Gerenzano, quando il successo sembrava ormai non dovere arrivare più. Derby iniziato malissimo per la capolista saronnese, con la rete proprio in apertura di Borrelli, un tiro cross che ha sorpreso il portiere ospite e portato in vantaggio i locali della Salus.

L’Amor poi ci ha anche provato, a raddrizzare la situazione, trovando pure un calcio di rigore al 39′ quando Clerici ha steso Marzullo in area. A calciare il penalty il cannoniere dell’Amor, Dario Boschetto, ma il portiere gerenzanese Borghi ha capito tutto ed in tuffo ha deviato sopra la traversa. Poco dopo, in mischia, la conclusione di Dario Boschetto all’incrocio dei pali.

Nella ripresa l’Amor deve attendere il 26′ per pareggiare: tutti reclamano il rigore per un fallo di mano della barriera su un calcio di punizione, l’arbitro lo giudica fuori area; altra punizione, tiro, batti e ribatti ed infine segna Marranzano. Poi la girandola delle espulsioni: fuori dal 23′ l’allenatore ospite Ubaldo Zicarelli per proteste, seguito al 47′ da Scuderi e Rubino, con l’Amor ridotta in 9 che trova il gol decisivo al 51′ quando Bellotti se ne va sul filo del fuorigioco ed in contropiede insacca. Una vittoria che consente all’Amor sportiva di rimanere in vetta alla classifica di Terza categoria.

S.G.

Salus Gerenzano-Amor sportiva 1-2
SALUS GERENZANO: Borghi, Franchi, Caimi, Monti (35′ st Volpin), Sartorio, Clerici, Lauria, Bertoldo, Borrelli, Cattaneo G., Rizzetto (28′ st Pisano). A disposizione Rimoldi, Boffi, Gorlini, Mantegazza, Mondini. All. Borghi.
AMOR SPORTIVA: Marinoni, Caimi (18′ st Bellotti), Feudo, Boschetto M., Fabbri, Vailati, Basilico (18′ st Marranzano), Banfi, Rubino, Marzullo (18′ st Rosti), Boschetto D. (27′ st Scuderi). A disposizione Monti, Piras, Balzarotti. All. Zicarelli.
Arbitro: Speranza di Busto Arsizio.
Marcatori: 1′ pt Borrelli (S), 26′ st Marranzano (A), 51′ st Bellotti (A).

(foto: alcune fasi del match)

01032015