SARONNO – Forza Nuova di nuovo a Saronno fra iniziative solidali e politiche in vista delle elezioni amministrative del maggio prossimo.

Nella mattinata di domenica 1 marzo gli attivisti hanno allestito un gazebo in viale Santuario. Spiega il candidato sindaco forzanovista, Federico Russo:”Abbiamo pubblicizzato ancora il nostro progetto “#tempodicasa”; volontà, sensibilità che intendiamo esprimere anche per quanto riguarda la gestione degli alloggi di proprietà comunale. Come già annunciato uno dei punti cardine del nostro programma sarà la riscrizione del locale regolamento garantendo prioritariamente, e con un’applicazione anche retroattiva, l’accessibilità degli alloggi ai cittadini che abbiano ottenuto la cittadinanza italiana da almeno due generazioni. Per ciò ci tacciano di razzismo? Razzista a nostro avviso è il sistema attuale fortemente immigrazionista quanto miope e discriminatorio verso i tanti italiani in difficoltà a cui spetterebbero ben altre tipologie di assistenza”.

Prosegue Russo:”Oltre all’impegno in campo politico e programmatico ci siamo cimentati anche in azioni di solidarietà immediata: distribuiti 15 chili di pane ai nostri connazionali bisognosi e consegnato un pacco di generi di prima necessità alla famiglia recentemente sfrattata da un appartamento Aler di via Quarnaro. La loro triste vicenda segna l’ennesimo fallimento del sistema assistenziale locale: sono stati sfrattati per morosità; non hanno vizi ne dipendenze semplicemente a causa della crisi hanno perso il lavoro e non sono stati più in grado di pagare gli affitti. La loro condizione è apparsa quasi una colpa per l’assessorato comunale ai Servizi sociali che si espresso attraverso un disco non certo nuovo. Le solite frasi come “tutti gli alloggi sono occupati”. A seguito dell’abbandono forzato dell’appartamento di via Quarnaro, madre e figlia sono riuscite a trovare temporanea ospitalità presso dei parenti, mentre il papà è costretto a passare le notti sulla loro scassata utilitaria. Nei loro confronti il nostro appoggio non mancherà; ci appelliamo inoltre al buon cuore di qualche privato sottolineando che tutti e tre, abili al lavoro, ricambierebbero volentieri l’assistenza ricevuta”. Forza Nuova è disponibile a fare da tramite:”Contattateci al numero telefonico 3387573557, alla email [email protected] o alla pagina Facebook Fn Provincia di Varese-Altomilanese”.

05032015

3 Commenti

  1. Complimenti per l’impegno di solidarietà immediata con la distribuzione di prodotti alimentari alle famiglie italiane bisognose. Ed altrettanti complimenti per l’iniziativa sull’assegnazione degli alloggi popolari a precedenza degli italiani su gli immigrati. Percui, credetemi, saranno pore di FN, ma in questo caso, sono pienamente d’accordo con loro. Perché, va bene tutto, ma quando è troppo, è troppo.

Comments are closed.