SARONNO – Missione compiuta per l’Amor sportiva di Saronno nel recupero infrasettimanale sul campo di Desio, contro i padroni di casa del Don Bosco. Gara rinviata lo scorso 15 febbraio, sesta di ritorno del campionato di Terza categoria, per via del campo inzuppato d’acqua, praticamente allagato, che aveva costretto l’arbitro a rimandare tutti a casa senza neppure fare iniziare la partita.

amor basilico

Le due squadre si sono così ritrovate mercoledì sera per il recupero. Match dell’esito scontato: è finita 4-1 per la capolista Amor che d’altra parte in avvio ha fatto correre qualche brivido ai propri tifosi al seguito. A passare in vantaggio, infatti, la modesta formaziona aresina (che veleggia nei bassifondi della graduatoria), in rete con Brunello. Ma poi il pronto recupero della compagine del presidente Mario Busnelli, a segno con Ceriani, poi Fabbri e quindi Marzullo e Basilico (foto) a fissare il risultato. Tre punti messi in preventivo, puntualmente ottenuti e che consolidano la leadership dei biancazzurri di Cassina Ferrara.

Classifica: Amor sportiva 56 punti, Pro Juventute 51, Nerviano 49, Rescaldinese 46, Terrazzano 35, Sant’Ilario e Osaf 32, Rescalda 31, Matteotti Saronno 25, Speranza Primule e Giosport 24, Salus Gerenzano 20, Oratorio Lainate 13, Victor Rho 8, Don Bosco Arese 6. Osl Garbagnate fuori classifica.

12032015

1 commento

Comments are closed.