carabinieri (1)SARONNO – Guai a non finire per un 33enne saronnese durante la notte fermato dai carabinieri alle porte della città. Attorno alle 3 una pattuglia ha notato una Peugeot grigia, ferma sul ciglio della strada ma col motore acceso, solo a bordo il ragazzo. Quando i militari si sono avvicinati l’automobilista ha gettato un involucro dal finestrino, è stato subito recuperato e dentro sono stati trovati 0.4 grammi di cocaina. Ad aggravare la posizione dell’interessato il fatto che apparisse piuttosto alticcio, motivo per il quale i carabinieri gli hanno chiesto di sottoporsi all’etilometro, al comando di via Manzoni dove però si è rifiutato di eseguire il test.

Il saronnese è stato quindi denunciato a piede libero per tale rifiuto. Non aveva la patente ed è stato verificato che era scaduta due anni fa. In passato, sempre tramite gli accertamenti eseguiti, si è scoperto che era stato denunciato per guida sotto l’effetto di alcol dalla polizia locale di Milano, proposto per la sospensione della patente dalla vigilanza urbana di Caronno Pertusella, e segnalato per droga dai carabinieri a Padova.

(foto archivio)

13032015

5 Commenti

  1. ma pensa, ma si può passare la vita ad essere denunciati ma sempre a piede libero? tutto ciò ha dell’incredibile

  2. e adesso ha anche una denuncia a Saronno.. e quindi?!?
    Guiderà ubriaco, senza patente, alla ricerca di cocaina per tutto il resto della vita collezionando denunce a piede libero.
    Ah bhe…quando c’è la certezza della pena!

Comments are closed.