SARONNO – Gazebo di Forza Nuova in piazza San Francesco: gli esponenti del partito di destra hanno pubblicizzato la loro partecipazione alle elezioni amministrative locali del maggio prossimo ed il progetto “tempodicasa”.

“Il bilancio finale è stato più che positivo – rimarca Federico Russo, candidato sindaco a Saronno per i forzanovisti – anche in questa occasione diverse decine sono state le sottoscrizioni raccolte a favore del progetto #tempodicasa; una sacrosanta battaglia a favore della riacquisizione dei diritti in campo abitativo degli italiani in difficoltà comprendente una forte denuncia di incoerenza all’apparato politico regionale del centrodestra lombardo ed in primis della Lega Nord che da una parte riempie le piazze al grido prima gli italiani, prima i lombardi dall’altra grazie alla legge del 2004 ,votata dal secondo governo Formigoni, garantisce che una parte consistente degli alloggi Aler, l’anno scorso più del 60 per cento, venga concessa agli stranieri,comunitari quanto extracomunitari, in baffo ai tanti italiani in difficoltà da anni in attesa; coloro che fra l’altro con il sacrificio contributivo di intere generazioni hanno contribuito maggiormente ad edificare e mantenere il nostro Paese”.

Il presidio di Forza Nuova si è sviluppato sabato pomeriggio, a “vegliare” carabinieri e polizia di Stato per scongiurare il rischio di scintille con eventuali oppositori a Fn, che comunque non si sono fatti vedere.

22032015

6 Commenti

  1. …sarà….ma non ci crede nessuno a questi successi, le folle oceaniche devono essere a fare merenda

  2. Sono d’accordissimo con FN, perché non esiste che gli italiani vengano abbandonati a fame e disperazione, senza casa, senza lavoro e in alcuni casi pure senza mangiare, che addirittura, presi da uno Stato di abbandono e da una ceca assoluta disperazione, arrivano tristemente all’estremo gesto dell’omicidio suicudio. Basta, non se ne puo’ piu’ di questo razzismo contro gli italiani. SVEGLITEVI.

  3. Trovo penoso alimentare una guerra poveri. La vera colpa è della Regione Lombardia che per anni ha amministrato le case popolari con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Ma qualcuno si ricorda chi governa la Regione Lombardia è da quanti anni? E perché a questi signori dovremmo dare credito adesso?

  4. Una piccola riflessione… mentre due auto della polizia e una camionetta di carabinieri (per 4 rappresentanti di FN) stazionavano in piazza san Francesco due ragazzini venivano aggrediti e scippati sulla Saronno – Seregno.

    • un paio di mesi fa passavo davanti un loro gazebo quando ad un tratta sono arrivati, urlando sciocchezze varie, una combricola di “rossi”; se non c’erano dei poliziotti, CC ecc ecc poteva finire a scazzottate. Oltretutto penso che in questi casi escono poliziotti e/o CC specializzati in ordine pubblico.

Comments are closed.