CARONNO PERTUSELLA – Coppa Lombardia: una finale avvincente chiude l’edizione del prestigioso torneo organizzato da Rheavendors Caronno, Bollate e Malnate.

Bollate si aggiudica la finale per 2-1 contro La Loggia, in un anticipo della sfida che caratterizzerà il campionato Isl. La pioggia caduta nella notte di sabato 21 marzo ha costretto gli organizzatori ad un duro lavoro per rendere agibili i campi per le finali. Annullate alcune gare del 22 marzo, la classifica del Girone B è stata determinata applicando il maggior numero di punti segnati, essendo pari le vittorie ed il minor numero di punti subiti. Premiati gli arbitri con i consueti prodotti “prealpini”, ad essi va il ringraziamento degli organizzatori per il fondamentale supporto dato per la riuscita della manifestazione. Nella Coppa delle Prealpi sono state inseriti anche alcuni incontri amichevoli, tra i quali il doppio incontro delle squadre ceche contro il Saronno.

Nella finale, opposte in pedana Ronchetti (La Loggia) a Roberts (Bollate). Nulla di fatto per tre riprese, poi Bollate sblocca il risultato: valida di E. Cecchetti, che ruba la seconda e va a punto su un errore di tiro, dopo la smorzata di Costa. Pareggio La Loggia al sesto, grazie ai doppi di Dall’Ó e Ricchi. Bollate si riporta subito al comando al cambio di campo con Parisi, in base per ball, ruba la seconda e viene spinta a punto dal singolo di Cecchetti.

Classifica: Bollate, La Loggia, Praga Stars, Rheavendors Caronno, Collecchio, Joudrs Under 19, Rescaldina e Bollate 2.

Assegnati i premi individuali. Miglior battitore: V. Klimplova (Joudrs Under 19), miglior lanciatrice: Ellen Roberts (Bollate), giocatore più utile (Mvp): Elisa Cecchetti (Bollate).

26032015