SARONNO – L’anticipo pomeridiano della 17esima giornata di campionato è per Saronno la partita che vale una stagione: al PalaDozio si presenta la Pallavolo Cagliari che insegue gli amaretti di 10 punti e che rappresenta l’ultimo ostacolo verso l’obbiettivo “salvezza”.

Capitan Rolfi e compagni non sbagliano il colpo sfoggiando la partita perfetta, un 3-0 netto grazie ad una prestazione cinica e determinata. Gianni Volpicella recupera Verga e preferisce Ballerio a Vecchiato in posto 4, dall’altra parte del campo Cagliari schiera il capitano storico Mascia in posto 4 che è a disposizione di coach Marotto dopo la partenza del cubano Cardona. L’avvio è tutto di marca bianco azzurra con Seregni e Rolfi che piazzano subito il break (4-1), Cafulli allunga con un ace (6-3) e Ballerio non sbaglia un contrattacco (10-6). Il gioco è nelle mani degli amaretti ed Ardu, ex di turno, esalta tutta la classe di Sergio Seregni (17-12), Rolfi a muro è insuperabile (20-14) ed in un attimo il primo set va in archivio (25-17).

Cagliari non demorde e nel secondo set abbozza una reazione (2-4, 5-6) ed al primo time out tecnico è davanti grazie ad un ottimo Mascia (6-8). Volpicella alza la voce e gli amaretti reagiscono: Buratti a muro regala il primo vantaggio del set (9-8), Cafulli tiene in contrattacco (12-10) con Ballerio che tiene avanti i suoi al secondo time out tecnico (16-15).
Un ottimo Meriggioli riporta in parità il punteggio (18-18) ma un grande turno in battuta di Ardu regala il break decisivo a Saronno (21-18 con un ace). Nel finale Saronno si affida ai primi tempi di Buratti (22-19), Cafulli mura Mascia (24-20) ed un ace di Pizzolon fa esplodere il PalaDozio (25-20).

Chi pensa che per Saronno sia tutto in discesa si sbaglia perché come nel secondo set anche il terzo è combattuto: 3-3, 6-6, con Meriggioli e compagni davanti al time out tecnico (7-8). A fare la differenza questa volta è il muro, la premiata ditta Buratti-Cafulli ne piazza 3 e complice un ace di Ballerio Saronno vola a +4 (14-10). Cagliari diventa più fallosa e gli amaretti ne approfittano (18-11), Mascia prova a giocarsi le ultime cartucce (21-17) ma gli amaretti vogliono chiudere ed ancora sul turno di battuta di Ballerio volano sul 24-20 per poi chiudere questa bellissima partita con un attacco di Cafulli (25-21).

Pallavolo Saronno-Cagliari Volley 3-0
(25-17, 25-20, 25-21)
PALLAVOLO SARONNO: Ardu 3, Cafulli 15, Buratti 11, Rolfi 11, Seregni 7, Ballerio 9, Verga (L), Pizzolon 2, n.e Tescaro, Vecchiato, Cecchini, Zollino (L2). All. Volpicella, Leidi.
CAGLIARI VOLLEY: Meriggioli 7, Latini 7, Cristiano 7, Stangoni 3, Mascia 12, Muccione 5, Durante (L), Cadelano, Ghiani. All. Marotto.

29032015