SARONNO -SAN FRATELLO – E’ stato un venerdi Santo molto intenso quello della delegazione di 22 saronnesi, guidati dal sindaco Luciano Porro che si trovano a San Fratello per vivere le tradizioni della settimana santa.

A conquistare i saronnesi la festa dei Giudei che hanno invaso le vie di San Fratello dalle prime ore del giorno di venerdì e due processioni, una la mattina e una serale. Grande partecipazione di credenti arrivati da molti paesi del messinesi e anche da altre parti d’Italia. “Ho avuto modo di incrociare alcuni romani venuti appositamente a San Fratello per vedere la festa dei giudei sanfratellani – racconta Armando Iannone foto reporter de ilNotiziario che ha partecipato alla trasferta – oltre a molti sanfratellani emigrati arrivati al paese natio per vestire la giubba del giudeo. Sono alla mia terza edizione ma devo dire che è stato ancora una volta veramente coinvolgente”.

Il sindaco Porro e la compagnia saronnese al completo ha partecipato alla processione serale accanto al sindaco di San Fratello e alle autorità cittadine sanfratellane. La processione serale della passione di Cristo, partita dalla chiesa madre alle 17 è rientrata sempre alla chiesa madre alle 21.30 dopo aver percorso le strade del paese seguendo il percorso della Via Crusis.

Ieri è stata la volta di una gita a Tindari per poi concludere la giornata con un conviviale incontro in un agriturismo locale con l’amministrazione di San Fratello al completo.

05042015

1 commento

  1. ma i cittadini di sanfratello sanno con che povera cittadina si sono gemellati?!? … i nostri si stanno facendo le ferie là, ma loro le farebbero da noi??? … mah

Comments are closed.