tsipras saronnoSARONNO – L’Altra Europa con Tsipras non presenterà una propria lista alle elezioni amministrative di Saronno: l’annuncio è arrivato ieri sera, al termine di un’affollata riunione. Una presa di posizione che arriva un po’ per sorpresa quando alla luce degli incontri organizzati negli ultimi mesi tutti si aspettavano una discesa in campo.

“Avevamo dichiarato subito che la scelta sulla presenza alle elezioni amministrative sarebbe stata presa successivamente: lo abbiamo fatto, coerentemente. Consultando, paritariamente, sia le persone che hanno fatto parte del Comitato sin dalle elezioni europee dello scorso anno, sia quelle che si sono affacciate anche recentemente ai nostri incontri pubblici con cui abbiamo portato a Saronno alcuni dei temi fondanti della buona amministrazione. Prima le persone, insomma, come recita il fortunato slogan dell’attuale presidente della Grecia, Alexis Tsipras: anche in questa scelta locale così importante. E le persone hanno deciso di “saltare il turno” delle amministrative 2015″.

Gli attivisti entrano nel dettaglio: “Sappiamo che c’è una parte di città che si riconosce nei nostri valori. Molte persone ci hanno chiesto, in questi mesi, di presentarci alle elezioni saronnesi. A loro diciamo un grazie per l’incoraggiamento, ma anche che l’incoraggiamento non basta, se si trasforma in delega nei confronti ‘di quelli che fanno politica’. Siamo per la partecipazione diretta per la partecipazione diretta dei cittadini alla gestione delle istituzioni, ma anche la partecipazione di ognuna e ognuno di noi alla costruzione del soggetto politico che porta avanti queste idee. Quindi vogliamo radicarci ancora di più sul territorio e diffondere ancora le nostre idee e proposte concrete, come quelle che abbiamo cominciato a proporre nei nostri primi 4 incontri pubblici: gestione ambientale, politiche fiscali locali, bilancio partecipativo, amministrazione trasparente”.

Nessuna lista insomma ma l’impegno non diminuirà: “Andremo avanti con la nostra ‘semina’ di buoni contenuti e buone pratiche in città, forti delle numerose persone che abbiamo trovato ai nostri incontri pubblici. Dalla fine di aprile ripartiranno le assemblee pubbliche sui temi che costruiremo insieme a partire dal prossimo incontro del Comitato, che si terrà mercoledì 15 aprile alle 21 presso la Casa del Partigiano di via Maestri del Lavoro. Invitano a partecipare tutti i cittadini interessati a costruire dal basso un’Altra Saronno. Senza la preoccupazione dell’imminente campagna elettorale”.

09072015

8 Commenti

  1. mi sfugge come fuggendo dalla campagna elettorale uno poi possa provare a imporre i propri temi, per quanto essi possano essere importanti.O nel frattempo siamo diventati una democrazia assembleare??

  2. si può non essere d’accordo con il vostro sfondo politico ma vi va riconosciuto il merito dell’impegno ed di una presenza critica e propositiva

  3. inoltre la politica di Tsipras sta già dimostrando grossi limiti; l’importazione in formato copia non sarebbe certo da meglio.

Comments are closed.