SARONNO – Saranno le indagini della polizia stradale a chiarire di chi sono le responsabile dell’incidente avvenuto ieri mattina alle 8,30 sullo svincolo Origgio, Uboldo dell’autostrada A9 poco prima della rotonda di via Parma.

Secondo una prima ricostruzione l’impatto, decisamente violento, è avvenuto tra un furgone Iveco che stava entrando in autostrada dopo aver percorso la rotatoria e una Kia Ceeed che stava percorrendo la corsia di uscita. L’impatto è avvenuto quasi al centro della carreggiata e ad avere la peggio è stato la vettura che si è completamente accartocciata in un groviglio di lamiere che i vigili del fuoco hanno faticano non poco per aprire e per permettere ai soccorritori di aiutare il conducente che è stato trasferito con l’elisoccorso all’ospedale Niguarda. Sono riusciti a scendere dal mezzo da soli, ed anzi hanno messo in moto la machcina dei soccorsi, i due uomini, 46enne e 49enne, a bordo dell’Iveco.

Sul posto oltre ai pompieri, due ambulanze e l’elisoccorso anche la polizia stradale che ha effettuato tutti i rilievi per risalire alle responsabilità del sinistro. Lo svincolo è rimasto chiuso, per i soccorsi e la simozione dei mezzi, per oltre 3 ore tanto che code e rallentamenti nella zona sono proseguiti fino a mezzogiorno.

Alcune immagini di Matteo Turconi

1 commento

Comments are closed.