CARONNO PERTUSELLA – Sabato dai due volti per la Rheavendors Caronno, così come le condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato a Bariola il doppio incontro con la matricola Rovigo. Match iniziale, a metà pomeriggio, con tempo primaverile e netta vittoria per la formazione ospite per 8-1 e gara finita già al quinto inning per “manifesta”. Decisivi i cinque punti realizzati dal Rovigo alla quarta ripresa, che hanno di fatto chiuso anticipatamente l’incontro.

Poi il cielo si è riempito di nuvole ed ha iniziato a spirare un vento a tratti fortissimo, ad annunciare un temporale che comunque non c’è stato. La Rhea ha fatto molto in fretta: la lanciatrice venezuelana Johana Gomez non ha perso un colpo, e non ha concesso niente alle avversari che invece proprio al capitolo lanciatore hanno patito i problemi maggiori, subendo una serie di valide, con situazione precipitata a causa di alcuni macroscopici errori difensivi che hanno spianato la strada al largo successo delle caronnese, 10-0 (con 7 punti al primo inning) e gara finita già alla quarta ripresa. E per la Rheavendors è già tempo di pensare al derby di sabato prossimo a Legnano.

 

(foto: alcune fasi del match)

18042015