SARONNO – La Democrazia cristiana continua a ricostruire le sue radici storiche nella città di Saronno. Artefice di questa ricostruzione il segretario nazionale elettorale Michele Lodato che d’accordo con il segretario nazionale, Angelo Sandri, è in questi giorni febbrili di campagna elettorale a Saronno per supportare la candidatura a sindaco di Luciano Silighini Garagnani e della lista “L’Italia che verrà” dove la stessa Dc insieme al Partito liberale italiano e ad altri sodalizi è confluita con propri candidati.

foto

Due sono le nuove figure nella dirigenza democristiana cittadina: Elena Pimpinella, 36enne; e Andrea Anton, 35enne, entrambe segretarie aziendali e che rispettivamente ricoprono gli incarichi di segretaria organizzativa e vice per la Dc.

Michele Lodato è soddisfatto dell’azione che la Dc sta svolgendo a Saronno:”Dopo anni che lo scudocrociato è stato ingiustamente archiviato dai media ma mai sopito e mai ha smesso di esistere, come le recenti sentenze hanno dimostrato, proprio da Saronno, proprio da Varese, dove la Dc aveva il 70 per cento dei consensi, riparte la cavalcata che riporterà la tradizione democratica cristiana nei luoghi che le competono”. Continua Lodato:”Intorno a un programma valido, costruito dalla gente e per la gente, la Dc si è ritrovata nei suoi valori più profondi e da mesi sono vicino a Silighini per portare avanti il grande progetto di ricostruzione politica per Saronno”.

Elena Pimpinella rimarca l’importanza di queste elezioni:”Saronno ha vissuto anni di disagio. La gente ha trovato un Comune lontano dalle proprie necessità ma ha scoperto un gruppo di persone, guidate da Silighini che ha dato risposte a ciò che chiedevano”. Andrea Anton sottolinea la forza dei valori cattolici rappresentati dal sodalizio che appoggia Silighini:”Con Michele Lodato abbiamo preparato molti progetti che verranno attuati in città per riavvicinare i saronnesi alla loro tradizione. Io sono originaria di un’altro paese e qui in Italia sto vedendo un netto abbassare la guardia e mettere in pericolo le fondamenta cristiane di questa grande nazione. Partiti che in tv si fanno baluardi in difesa della cristianità, a Saronno fanno combutta con chi chiamano “fratelli afropadani di religione islamica”, solo Luciano Silighini ha difeso la cristianità a Saronno”.

29042015

8 Commenti

  1. evvai, altri che manco con il binocolo vedranno il 3%….devo riaggiornare il mio elenco 🙂

  2. Con silighini si vince, e’ chiaro, tutti pronti a saltare sul carro del vincitore.

  3. La vecchia DC, un’altra lista con il PSI. Ci manca solo che vengano in appoggio ai loro candidati Forlani e Bobi Craxi. Lista per i nostalgici del tempo che Fu. (e forse Fu meglio di ciò che ci aspetta). Cerceranno voti fra le nostre nonne e bisnonne negli ospizi del saronnese, il nuovo che avanza. (ma se avanza, meglio buttarlo)

  4. hahahahah………………….. ahahahahahah……………………….ahahahahahah

  5. la Dc è intermittente come una luce in galleria, oggi sostiene Silighini, domani no, oggi sì domani no.. speriamo che domani si ricordino dove stanno gli i nuovi uffici elettorali e non vandano all’ex comune.

  6. Siamo a il 1° di maggio non al 1° di aprile… hahahhahahahah o hanno spostato il pesce hahahahaha questi da dove escono hahahahaha

Comments are closed.