Home Città L’orto urbano alla Gianetti è una realtà: sabato taglio del nastro

L’orto urbano alla Gianetti è una realtà: sabato taglio del nastro

48
0

SARONNO – Missione compiuta per l’associazione “Semplice Terra” che, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Saronno, nei giorni 30 aprile e 1, 2 e 3 maggio ha sviluppato il primo laboratorio tecnico-pratico “Agricoltura sinergica: l’orto. L’arte di coltivare lasciando fare alla terra” condotto da Alessio Mancin della Libera scuola di agricoltura sinergica “Emilia Hazelip” con la partecipazione di sette specialisti provenienti anche da fuori città.

L’inaugurazione dell’orto urbano “Italia Nostra-Gianetti” avverrà nella mattinata di sabato 9 maggio con un convegno di presentazione del progetto alla sala Bovindo di Villa Gianetti in via Roma dalle 9.30 alle 11 per poi proseguire alla Casa Gianetti (ingresso cia Pastore) con una visita guidata ed un aperitivo offerto da Slow food e dal Sandalo equosolidale.

A riepilogare finalità e caratteristiche del progetto è Giorgio Pozzi, consigliere comunale all’Economia solidale, reti sociali e cooperazione.

L’agricoltura sinergica è un metodo di coltivazione elaborato dall’agricoltrice spagnola Emilia Hazelip. Questo tipo di agricoltura vede il suolo e le piante come un unico organismo e mira a ristabilirne l’equilibrio permettendo le condizioni ideali che favoriscono lo sviluppo della vita. Evitando l’aratura, la compressione e l’uso di fertilizzanti chimici non si dovrà compensare il danno che ne consegue. I prodotti ottenuti con questa pratica hanno una diversa qualità, un diverso sapore, una diversa energia e una maggiore resistenza agli agenti che portano malattie. Attraverso questo metodo di coltivazione viene restituito alla terra, in termini energetici, più di quanto si prende, promuovendo i meccanismi di autofertilità del suolo ed un’attività umana sostenibile.

La Libera Scuola di Agricoltura Sinergica “Emilia Hazelip” oggi è il punto di riferimento della pratica e dell’insegnamento dell’agricoltura sinergica in Italia. I corsi che la scuola periodicamente organizza hanno visto nascere nuovi orti sinergici in ogni angolo del nostro paese e hanno condotto un numero sempre maggiore di persone per approcciarsi alla figura e al pensiero della fondatrice.

Il termine sinergica esprime un metodo agronomico ben preciso in cui si accolgono le basi del metodo biologico,andando a recepire e realizzare anche quelle pratiche che normalmente sono solo raccomandate nel biologico, ma non sono obbligatorie. Attraverso l’esercitazione fatta dagli allievi del corso è stata creata una interessante e originale struttura circolare, a spirale, posta al centro dell’area orticola, che nel tempo sarà un fiore all’occhiello dell’orto-frutteto-giardino della casa di riposo Gianetti a Cassina Ferrara. E’ una realizzazione veramente unica e caratteristica e verrà curata nel tempo da soci di Semplice Terra amanti di questa pratica.

08052015