SARONNO – Tutti contenti all’Amor sportiva, l’1-1 nella finale playoff di Terza categoria con il Nerviano consente ai saronnesi di classificarsi al primo posto (grazie al miglior piazzamento in regular season, secondi contro quarti) e di ipotecare il ripescaggio in Seconda categoria. I commenti del dopo gara sono tutti improntati alla soddisfazione ma anche al fair play, con i complimenti ad un Nerviamo mai domo.

Mario Busnelli, presidente Amor

Partita molto molto sofferta, che emozione! Fortunatamente alla fine è arrivato il risultato che ci premia per quanto abbiamo fatto sia quest’anno che negli anni svcorsi. Stavolta la legge del calcio è stata a nostro favore anche se in questa finale il Nerviano ha fatto di più. Altre volte siamo stati sfortunati noi, stavolta la fortuna ha girato dalla nostra parte ed i ragazzi se lo meritano per ciò che hanno mostrato negli ultimi quattro anni.

 

Ubaldo Zicarelli, allenatore Amor

Forse oggi il pari sta stretto agli avversari ma la sfortuna ai play-off durava da troppo tempo, ce lo meritavamo.

 

Mattia Marinoni, portiere Amor

Dopo una stagione sempre davanti ci voleva proprio. Io sono arrivato a novembre, complimenti alla squadra, uno splendido gruppo, Hanno fatto tutto loro ed io ho cercato di aiutarli come ho potuto.

11052015