SARONNO – “Stavamo lavorando quando abbiamo sentito un boato. Mi spiego meglio non un banale botto ma un fortissimo boato. Siamo usciti di corsa ed abbiamo visto la moto a terra e un ragazzo che urlava dal male”. E’ la testimonianza di una delle prime persone accorse in viale Lombardia dove oggi pomeriggio alle 15 si è verificato un grave incidente. Lo scontro è avvenuto tra una Pegeout 807 che aveva appena percorso il cavalcavia, arrivando da Caronno Pertusella, e stava svoltando nel parcheggio tra il ristorante giappone Wu e il negozio di sugerlati Picard u una moto Honda Hornet guidata da un 31enne di Limbiate. L’impatto è stato violento: il centauro è stato sbalzato a terra ed ha riportato gravi lesioni. diversi testimoni raccontano di averlo sentito chiedere aiuto.

Il conducente dell’auto ha subito messo in moto la macchina dei soccorsi: è arrivata un’ambulanza della Croce Rossa di Saronno. I soccorritori, raggiunti dal personale sanitario dell’elisoccorso atterrato in un terreno tra viale Lombardia e via Don Sturzo, hanno stabilizzato le condizioni del trentunenne trasferito in elisoccorso al Niguarda. Al momento i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Illeso l’automobilista che ha collaborato con la pattuglia della polizia locale durante tutta la fase dei rilievi. Gli agenti arrivati sul posto con l’unità mobile di pronto intervento hanno anche provveduto a sequestrare i due veicoli come prevede la prassi.

Tanti i saronnesi che, fermatesi per cercare di capire cosa stesse succedendo, sono rimasti senza parole vedendo cosa restava della moto.

22052016