matteo romanò #civuoleunasveglia (31)SARONNO- Di seguito una breve intervista a Matteo Romanó candidato nella fila di Forza Italia per le elezioni del consiglio comunale in programma domenica 31 maggio.

Perché i saronnesi dovrebbe sceglierti come consigliere comunale?
I saronnesi dovrebbero darmi la preferenza perché io amo questa città! La scelta di intraprendere questa avventura politica proprio con Forza Italia è stata dettata dal gruppo: persone volenterose e concrete, con competenze specifiche che non amano la politica urlata e irrealizzabile. Dalla mia ho portato nel gruppo competenze ambientali, quelle in cui mi sono laureato.
Quindi non perché sei giovane?
In questo momento storico stiamo vivendo una ondata di ringiovanimento politico, a differenza di molti miei coetanei ritengo che ci debba essere la competenza amministrativa.
In questi mesi trascorsi accanto al nostro candidato Gilli ho avuto la possibilità di imparare molto in termini di amministrazione, non mi sembra che i candidati delle altre liste possano aver avuto la stessa fortuna. In questi mesi noi giovani abbiamo messo in campo la combattività e voglia di crescere, insomma, un bel mix per il futuro.
Parlando di esperienza,ragioniamo sul perché un saronnese dovrebbe votare il candidato sindaco Pierluigi Gilli?
I saronnesi devono votare Pierluigi Gilli perché nei due mandati in cui ha governato questa città sono state realizzate molte opere a livello viabilistico, il Parco Lura e il decoro cittadino era di alto livello. Negli ultimi anni abbiamo vissuto un tracollo e ritengo che nella situazione in cui vive la città sia l’unico candidato sindaco che sia in grado di far si che questa città si riaccenda,che ritorni a splendere.
Lei è stato il fondatore del comitato no 30km/h a Saronno se sarà eletto come pensa di poter intervenire?
Il comitato del no al 30 km/h a Saronno lottava contro la demagogia di un intervento il cui unico fine era quello di farsi pubblicità. I dati sull’inquinamento ci hanno sempre dato ragione!  Saronno nella viabilità ha bisogno di azioni concrete e non demagogiche, la nostra città necessita di opere realizzabili e non di sogni! I sogni li hanno promessi cinque anni fa e i risultati sono sotto gli occhi di tutti: Dieci promesse nessuna mantenuta.
Mancano poche ore al voto, qualè il suo appello ai saronnesi? 
I saronnesi sono gli unici che possono decidere il loro futuro: scegliere un finto cambio di passo che maschera la sinistra del passato che si ripresenta dopo 5 anni di non governo o se scegliere di riaccendere veramente la loro città,noi ci presentiamo al voto con un mix di esperienza ed energia giovane.Il 31 Maggio una sveglia suonerà perchè per saronno #civuoleunasveglia e #noici siamo.
29052015

2 Commenti

  1. Le destre e le sinistre negli ultimi vent’anni hanno distrutto la nostra Città. MoVimento 5 Stelle Saronno ci siamo siamo tanti e evidentemente facciamo una gran paura. Una cosa è certa daremo la spina nel fianco di chiunque, nel caso salga a governare la nostra città, questa e una garanzia.
    CONTA ESSERE ONESTI.

  2. beh, aldilà di tutto, gran belle foto, veramente, lo dico da appassionato.
    Anche se la pubblicità a fondo della foto in corso Italia l’avrei evitata 😉

Comments are closed.