SARONNO – Una mattinata speciale al parco di via Carlo Porta per ripassare ancora una volta le regole di educazione stradale e festeggiare il primo decennio di vita del campo di addestramento della polizia locale.

Protagonisti di questo insolito compleanno i bimbi di 5 anni delle scuole materne saronnese che hanno ricevuto un regalo: un puzzle realizzato grazie al contributo dello sponsor Bmw Sarma di via Sampietro.

Ma facciamo un passo indietro tornando a venerdì mattina quando, intorno alle 10, ogni scuola materna è stata accompagnata da un agente della polizia locale al parco di via Carlo Porta. Qui si sono ritrovati davanti un percorso di giochi come il passaggio sotto le striscie pedonali o il “lancio” di palline colorate.

A guidarli un maxi “semaforo umano” e Barbara Milletich creativissima responsabile delle iniziative di educazione stradale del comando della polizia locale di piazza Repubblica. Terminati i giochi nel parco, che sono stati l’occasione per ripassare la segnaletica e le regole di comportamento quando ci si trova per strada soli o con gli adulti, i bimbi si sono radunati sulla pista di pattinaggio dove hanno ricevuto, davanti al comandante della polizia locale Giuseppe Sala e al loro beniamino il vigile Ciro, uno speciale regalo.

Ad ogni scuola materna, grazie alla collaborazione dello sponsor Bmw Sarma, concessionario di via Sampietro, è stata donata una scatola contenere maxi puzzle con alcune immagini delle diverse iniziative di educazione stradale. Un nuovo gioco da condividere con i compagni più piccoli che rappresenta un’occasione per tenere vivo il ricordo di quanto appreso nel corso dell’anno con il gioco del semaforo e con il domino stradale.

Prima di fare ritorno, sempre a piedi nelle rispettive scuole, i piccoli hanno ricevuto un bigliettino e caramelle gialle, rosse e verdi.

21062015