SARONNO – Grande partecipazione e tanto entusiasmo per la terza edizione di “The other side” l’iniziativa organizzata dall’associazione Il Gabbiano con la collaborazione di altre realtà che operano nel popoloso quartiere Matteotti.

“L’idea è – spiega Dino Gallo ideatore della kermesse – quella di dare visibilità ad uno spazio, lo skate park, che si candida ad essere il cuore pulsante delle attività giovanili del rione e che malgrado i ripetuti episodi che lo vedono vittima del degrado continua a essere un punto di riferimento per i giovanissimi ed anche per i giovani”.

Per tutto il pomeriggio ci sono state esibizioni di hip hop,  skate, monopattino, roller, Bmx ed arti marziali miste mentre alcuni writers hanno realizzato dei nuovi graffiti su una delle pareti rimaste grige dell’area situata dietro i palazzi di via Da Vinci. Presi d’assalto anche il punto di ristoro e lo stand della Croce Rossa. “Devo dire che siamo molto soddisfatti – conclude Gallo- la partecipazione è stata numerosa ma soprattutto molta attiva e piena d’entusiasmo e d è proprio quello per tenere vivo uno spazio come questo”.

In prima linea con tanto di bandiere anche Gian Paolo Terrone l’ambasciatore saronnese della Repubblica di Uzupis.

Ecco alcune immagini del pomeriggio