SARONNO – Con una conferenza stampa in sala Giunta al primo piano del palazzo comunale, oggi alle 11, il neo eletto sindaco leghista Alessandro Fagioli ha presentato la sua squadra.

Il team composto da 7 assessori è stato formato nelle ultime settimane nel massimo riserbo seguendo i principi di cui il primo cittadino aveva parlato fin dalla campagna elettorale dalla volontà di attuare un rinnovamento a quello di dare una rappresentatività a tutte le forze che l’hanno sostenuto nella corsa alla fascia tricolore.

Ecco gli assessori e le loro deleghe
Pierangela Vanzulli vicesindaco e Bilancio
Francesco Banfi Commercio e Giovani
Mariaelena Pellicciotta Urbanistica
Gianangelo Tosi affari generali e Servizi sociali
Gianpietro Guaglianone Ambiente e Sport
Lucia Castelli Cultura ed Istruzione
Dario Lonardoni Lavori pubblici

Delega alla Sicurezza resta al sindaco.

I nuovi assessori hanno firmato le deleghe poche ore fa, alle 9, nell’ufficio del sindaco Alessandro Fagioli e faranno il loro debutto ufficiale domani sera alle 20,30 in consiglio comunale durante la prima seduta dell’assemblea cittadina eletta lo scorso 31 maggio.

(seguono aggiornamenti)

02072015

66 Commenti

  1. Finalmente una lista di persone competenti che amano Saronno. Apprezzo particolarmente la competenza di Lonardoni ai lavori pubblici. Vai Fagioli!

    • Visto che è una tifosa di Lonardoni, come mi spiega la sua campagna elettorale contro la lega quand’era candidato sindaco?
      vedi: Saronno stà alla Lega come il Diavolo e l’Aqcquasanta….. e risparmio le altre.

    • E chi sono le persone competenti? Banfi? Pellicciotta? Tosi? Lonardoni? Ma fammi il piacere…

    • Tosi è un avvocato, dunque conoscerà bene le norme del settore. Lonardoni ha grande esperienza amministrativa. Preferite il solito sinistro che ve la mena ogni volta facendovi credere che non avete diritto di lamentarvi? Su SAC e la Lega bisogna capire che la politica è così. Se riusciranno a collaborare molto bene, altrimenti Fagioli ha comunque la maggioranza in consiglio

    • Dario Lonardoni Lavori pubblici: moooooolto interessante. Vai Fagioli vai così che vai lontano

  2. Giunta spettacolare, non vediamo l’ora di leggere i cv formato europeo pubblicati sul sito del comune. Le risate. E comunque in bocca al lupo, a voi e ai saronnesi

  3. Con che coraggio Banfi si presenta come assessore della Lega da Saronno al Centro!!! Credevo fosse una persona migliore, invece come tutti si è lasciato “comprare” dalla promessa di una poltrona (puntualmente arrivata)

  4. lonardoni ai lavori pubblici = volonte’ ai lavori pubblici
    banfi??????
    guaglianone?????
    io spero sia tutto uno scherzo!

  5. Esperienza politica a parte la Vanzulli zero. Deleghe a persone senza cognizione della materia. Perché? Caro sindaco ti stai mettendo nei guai da solo… Non è un gioco amministrare, si è responsabili civilmente ed anche penalmente delle scelte. Per quanto sopra penso tutte persone degne di stima di sicuro, ma in deleghe non facili da gestire se non si conosce la materia. Aiutiamo i nuovi assessori..

    • Potrei avanzare la stessa richiesta rileggendo i nomi delle tre precedenti giunte, 2xGilli, 1xPorro.

  6. No dai…ditemi che siamo su scherzi a parte…non posso credere di aver votato Fagioli per poi essere governato dalla Vanzulli di Gerenzano.

    • SI SIamo stati su scherzi a parte dal 2010 a oggi …30 km all’ora poi c’era da morir dal ridere quando ti riprendevano di nascosto,,,ma va laaaaaaaa…

      • i 30 km sono applicati in Europa, e non solo, da decenni . A Saronno sulle vie di scorrimento il limite è 50 sulle altre vie centrali a 30. A Ceriano Laghetto il limite di 30 con dossi è applicato nelle vie di scorrimento, ma hanno fatto bene! Se c’è una critica da fare ai Vigili Urbani è il loro lasciar correre, non dico severità ma più rispetto delle regole sì.

        • Ancora con sta storia ! il 30 all’ora e’ illegale, non previsto dal codice della strada…..forse sarà previsto in futuro ma forse in futuro il prezzo della benzina sarà di 3 euro…..cosa fai paghi già da ora 3 euro al litro ? Basta aboliamo sto 30 all’ora che rompe solo i cogl….e torniamo alla normalità.

          • Illegale è non rispettarlo, così come non è bello vedere i vigili poco attivi nel farlo rispettare.

  7. …sono sempre più convinto che sia uno scherzo dato che non vedo Vittorio Vennari tra i componenti della giunta…non posso credere che sia stato ancora messo da parte…

  8. Che commenti fantastici, comunque dopo aver visto Porro fare il sindaco,Barin, Nigro e compagnia bella come assessori penso che tutti i nuovi nominati potrebbero tranquillamente fare il presidente del consiglio

    • Credo che bisogna argomentare il proprio pensiero e no sparare solo per il gusto di sparare. Esponi i tuoi argomenti sui sigg. Porro, Barin, Nigro.
      PS: che lei sia uno dei tanti ai quali è stato giustamente ridotto lo stipendio ?

      • Allora, entrando nel merito:
        Porro: essendo stato eletto da una maggioranza eterogenea non ha potuto dare una propria impronta in quanto “schiavo” sia dei vari partiti, sia del PD stesso che aveva 2 fazioni ben distinte al suo interno, non avendo poi la persona una forte personalità non ha potuto praticamente fare nulla.
        Nigro: ha voluto nascondere, sottacere e ridimensionare per 5 anni l’evidente carenza di sicurezza in alcune zone della città (soprattutto Stazione, ma anche Aquilone ) aiutando così l’aumentare di episodi di violenze perchè, mancando l’azione deterrente, i delinquenti si sentono incoraggiati.
        Barin: grazie, veramente grazie per le strisce di camminamento rosse in zona Filippo Reina( che diventano scivolose quando piove) , tolti i parcheggi in zona (per la felicità dei pochi esercenti che ancora si ostinano ad operare a Saronno), grazie per aver tolto la pista ciclabile in Varesina per quella bellissima nota di giallo.

        A tutti: grazie per i 30 km/h fatti per diminuire l’inquinamento ( che aumentava a causa del parco macchine diesel che a velocità molto basse aumenta la produzione di polveri sottili) e poi riciclato come “sicurezza” in una città congestionata dal traffico o dove a più di 30 si va solo in Varesina, Cimitero, via Piave e Via Miola

        L’unico assessore che dimostrava attenzione a Saronno era Fontana, infatti se n’era andato dopo essere stato isolato.

        • Sproloquio del tutto inutile e infondato. Al punto tale da sparare la più grossa castroneria di tutte: Fontana ha mollato per problemi di salute, non per isolamento. Lo sanno anche i sassi. Almeno informati, prima di dire fesserie…..dai….

        • Un grazie grandissimo all’assessore che per la prima volta dal dopo guerra ha avuto il coraggio e la capacità di affrontare il problema della Via Filippo Reina. Area residenziale, che prima dell’ottimo intervento era letteralmente un casino. L’area protetta in rosso (non si scivola) è di notevole aiuto ai fruitori più deboli(anziani, bambini, pedoni in genere). Il traffico è diminuito dell’ ottanta per cento e di conseguenza la polvere, io ci abito e posso testimoniarlo: meno polvere in casa, sulle foglie delle mie piante e nei polmoni. Le auto hanno i loro stalli per residenti, invalidi e fruitori delle attività nonché visitatori degli abitanti. Prima era adibito ad occupazione dalla mattina alla sera dai residenti dei paesi vicini ( Ceriano, Solaro, Cogliate..) e da chi lavora in centro, impedendo di fatto la necessaria rotazione .Certo sarebbe gradita una maggiore presenza dei vigili per il rispetto del disco orario e sopra tutto per i molti maleducati che spesso vanno a folle velocità e azzardano sorpassi semplicemente pazzeschi.
          Il prof Nigro è stato bravissimo poiché è riuscito ad eliminare in parte benefici e privilegi del personale comunale, attirandosi le ire di dirigenti (tra i più pagati della Lombardia) dipendenti comunali. Speriamo che la lega non inizi restituendo privilegi a tutti; se pensano di meritare di più si mettano sul mercato.
          Un grazie anche al dott Porro.

    • ,,,,,non me ne importa nulla se uno è rosso, bianco o verde-lega, ma certi discorsi come il tuo fanno pena. Barin e Nigro forse hanno fatto una politica e scelte diverse da quelle che tu volevi ma sul piano intellettuale, amministrativo, tecnico avevano spessore e sapevano cosa dicevano e quel che facevano. In Comune, a un idiota di un eventuale mio partito io preferisco sempre uno intelligente del partito opposto

    • Bravo chiunque e’ sicuramente meglio di Porro, Barin e Nigro….pur con tutte le loro lauree e le loro esperienze.

      • Tutte le lauree… quindi chi si laurea in medicina fa il sindaco, chi si laurea in filosofia assessore alla sicurezza e risorse umane e Barin…non mi ricordo la laurea, ma sul sito del comune, a differenza degli altri non era indicato come dott… ma forse era una svista. Ma per piacere….

  9. … almeno due stonature: Vanzulli e Lonardoni. Vanzulli: c’era bisogno di una di Gerenzano per amministrare Saronno ? Lonardoni: poco opportuno mettere un uomo di Volontè ai lavori pubblici.
    Per il resto in bocca al lupo

    • Scusate l’ignoranza anche se forse l’ignoranza è di qualcun’altro, o forse sarebbe sufficiente una spiegazione. Ho letto parecchi commenti (magari sempre dello stesso anonimo ,ma poco importa) su questo argomento: cosa c’entra Volontè con i lavori pubblici?? L’incompatibilità non sarebbe stata eventualmente con l’assessore all’urbanistica? La mia è solo una curiosità, visto che si parla tanto di competenze, chi riesce per favore a spiegarmi la differenza tra lavori pubblici e urbanistica?

    • Lega di Saronno esclusa?
      Immagino sia un commento superficiale, giusto?
      14 consiglieri della Lega Saronno;
      1 sindaco della Lega Saronno.
      Serve altro?

    • Basta vedere i nomi di chi ne fa parte, per capire che si è autoesclusa. Il primo partito a Saronno e non è nemmeno in grado di esprimere una manciata di amministratori.
      Ma il risultato alla fine qual è? Una giunta composta da gente non della Lega e un consiglio comunale a stragrande maggioranza della Lega. Ne vedremo delle bellissime.

  10. Nemmeno Fagioli se l’é sentita di infilare in giunta Borghi e Veronesi.
    Piuttosto ha messo la Vanzulli.

  11. sono abbastanza sereno perche’ Fagioli che io e mia moglie abbiamo votato si e’ tenuto l’assessorato alla sicurezza .Per tanto provvedere subito ad espellere tutti gli extracomunitari che bivaccano ,urinano, provocano risse e terrore nei confronti di cittadini inermi ,che non ne possono piu’ …
    Paolo Bocedi…

  12. Gianpietro Guaglianone (di Doma Nunch, credo) NON e’ (e non è nemmeno parente di) Roberto Guaglianone dell’Altra europa con Tsipras (che è persona di sinistra). Per la precisione.

  13. Spero di leggere presto i CV personale e professionale dei nuovi assessori, ai quali vanno i migliori auguri.

      • Quando vai a controllare i fatti, spesso, è troppo tardi, vedi i 50 milioni di debito della provincia di Varese. Vedi un pessimo CV puoi marcarli da vicino, altrimenti poi è troppo tardi!

    • Ah, adesso che c’è chi critica la nuova amministrazione danno fastidio i commenti anonimi? E prima?

      Comunque puoi stare tranquillo: se vuoi, puoi chiamarmi Zorro!

      Non devi preoccuparti di chi scrive: l’importante è che chi lo fa esprima il proprio, reale pensiero. Z

  14. Questa di Vanzulli è veramente clamorosa.
    E’ uno schiaffo alla città e alle sue risorse umane, in quanto le si assegna un assessore al Bilancio (al Bilancio!) preso a Gerenzano (con tutto il rispetto per gli amici gerenzanesi).
    E’ uno schiaffo al merito in quanto si affida un compito complesso a una persona senza preparazione e generalmente incompetente.
    Qui è come umiliare la città.
    Dopo l’area metropolitana, sacrificata per ragioni forse “superiori” (leggi Galli, Candiani e c.) ora una seconda scelta contro l’interesse di Saronno. A un mese dal voto.
    Mi dispiace perché Fagioli mi sembrava persona di buon senso e autonoma.

    • Vanzulli imposta dalla segreteria provinciale, Fagioli si adegua.
      Saronno colonia dei soliti contadinotti Varesotti/Bustocchi/Gallaratesi.

    • Io ho il commercialista di Varese . Oddio, devo preoccuparmi? Vuoi dire quelli di Varese non hanno idea di come si gestisce la contabilità a Saronno ???

      • E’ quello che si meritano quelli che votano con la pancia (quando non più in basso) e non con la testa.La qualità della squadra era nota ai più.Certo votare Lega per esserew guidati da Volontè deve farvi sentire dei cretini

  15. E fu così che per l’anonimo qui sopra una laureata in giurisprudenza e consulente commerciale potrà fare meglio all’urbanistica di un dirigente della regione Lombardia alla partita (Campilongo).
    Staremo a vedere. Ma, nell’attesa, a volte sarebbe meglio un imbarazzato silenzio rispetto a certi commenti, che scomodano pure il povero Topo Gigio

    • Quindi Campilongo accupa/occupava solo per merito e non perchè aderente ad un partito, vero?
      Ceeeerto, ci drediamo tutti

      • Campilongo non ha mai fato parte di alcun partito. Dopodichè, questo non sposta di una virgola il discorso.
        Campilongo: competente in materia
        Pellicciotta: del tutto incompetente, ma mica per colpa sua
        Risultato: povere aree dismesse

  16. Ma che bella giunta, forse era meglio cercare in
    un ufficio di collocamento. Ma il sindaco ha chiesto i pareri e informazioni di alcuni personaggi? Mi viene da ridere..ah ah ah…………..

  17. ebbene sì, sono deluso, molto deluso. un’amministrazione di una cittadina di 40000 residenti 10000 studenti e lavoratori per 10 mesi all’anno in più meritano una giunta piu’ qualificata. La partenza è ad handicapp

  18. Fra poche ore ci sarà la cerimonia ufficiale, speriamo che qualcuno li illumini e riescano a fare delle cose positive per la nostra città, anche se certi commenti mi farebbero dire che abbiamo la giunta che ci meritiamo.
    Il primo partito ha raccolto circa 3700 voti su 30600 elettori, circa 500 le schede bianche; voglio dire che sarebbe auspicabile un ottima capacità di ascolto e no di quelli che urlano e sparano giudizi senza sapere di quello che parlano.
    Forza Saronno .

Comments are closed.