carabinieri corso italia (2)SARONNO – Controlli in serie dei carabinieri della Compagnia saronnese che fra centro e periferia nel corso degli ultimi giorni hanno eseguito una serie di verifiche, lungo le arterie più trafficate e nei luoghi ritenuti più a rischio fra Saronno e circondario. Sono stati sequestrati alcuni grammi di droga ed alcuni giovani sono stati segnalati alla prefettura come consumatori.

In tutto sono state 152 le persone identificate, e 108 le autovetture controllate. In questo contesto sono state distribuite quindici sanzioni per violazioni, di diverso genere, al codice della strada.

Cinque ragazzi sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente. Sono un milanese di 26 anni, un 23enne di Gera d’Adda ed un 23enne di Napoli, oltre ad un milanese di vent’anni. Sono stati segnalati alla prefettura e adesso rischiano la sospensione della patente di guida o altre sanzioni di tipo amministrativo. Complessivamente i militari dell’Arma hanno posto sotto sequestro dieci dosi di marijuana.

(foto archivio)

04072015

14 Commenti

  1. evviva!! a furia di controlli qualche criminale cambiera’ citta’ e poi devo dire che di poilizia e vigili in giro ce ne son di piu’ VIVA LA LEGA!

  2. Uuuuh quindici multe e un paio di canne sequestrate. Stanotte i saronnesi timorati di Dio dormiranno sonni tranquilli..

  3. I carabinieri hanno svolto i soliti controlli e hanno beccato qualche cannaiolo, oltre ad aver fatto qualche multa. A questo punto direi che saronno é salva.
    Effetto lega? Le forze dell’ordine han sempre fatto il possibile, senza stare agli ordini di porro, fagioli o qualunque altro sindaco. Lo vogliamo capire o no?

    • esatto!
      infatti i motivi per cui oggi Fagioli è al posto di Porro sono ben altri, ed è su questo che la sinistra dovrebbe interrogarsi.
      Lo volete capire o no?

  4. io che giro spesso a piedi con i bimbi invece ho notato piu’ controlli e meno facce “strane” in centro.. anche meno zingari .. saranno andati in vacanza!

    • gli zingari non sono per nulla diminuiti, sono sempre allo sresso posto. fino ad ora nulla è cambiato

  5. Al parchetto di Viale Prealpi la situazione non è cambiata anzi sono aumentati i controlli li fanno solo nei posti in vista? Al parchetto ci giocano i bambini e questi passano il tempo a bere e lasciano bottiglie vuote e vetri in giro

  6. Non è che adesso è arrivato Fagioli e i CC hanno accentuato i controlli…li hanno sempre fatti identificando tante persone..e denunciandone altrettanto…solo che non si prestava attenzione e non si dava spazio alla notizia…adesso si dà notizia perché fa audience a Saronno…

  7. Bene !! voi di sinistra siete così accecati dal vostro ego per non capire che Saronno è diventata uno schifo per colpa vostra ? Invece di plaudire le forze dell’ordine fate demagogia. Vergogna !!! Soliti radicalshic del xxo.

Comments are closed.