polizia locale giorno pattuglia viale prealpi controlli (2)UBOLDO – Giro di vite contro lo spaccio di droga nei boschi alla periferia di Uboldo: negli ultimi giorni sono stati impegnati non solo polizia locale e caraninieri ma anche polizia di Stato, Guardia di finanza e Corpo forestale, in un intervento davvero a 360 gradi, per allontanare le presenze dei pusher e dei loro clienti dalle aree boschive ed agricole sino al confine con Origgio e da lì verso Caronno Pertusella. Era da tempo che soprattutto vigili urbani e carabinieri stavano dando vita ad una attività di monitoraggio della situazione, che nelle scorse settimane ha portato al fermo di numerosi clienti, segnalati alla prefettura.

Nei prossimi giorni verrà tracciato un bilancio definitivo di questo intervento “interforze” davvero massiccio, come rilevato anche dai tanti cittadini che negli ultimi giorni hanno assistito all’andirivieni dei mezzi delle forze dell’ordine, provenienti o dirette verso le campagne uboldesi e dei dintorni. Ed i tutori dell’ordine hanno intanto “incassato” i complimenti dei rappresentanti della lista civica Per Uboldo.

(foto archivio)

11072015

2 Commenti

  1. interventi non una-tantum ma continui e giusta pena a chi viene pizzicato. Non abbassare la guardia!

Comments are closed.