SARONNO – Saronno si rifa della sconfitta in finale della prima edizione e conquista il primo posto del trofeo Giancarlo Bianchi, la quattro giorni dedicata alla categoria Cadette che si è disputata al campo di via Ungaretti da giovedì a domenica.

La cerimonia di chiusura si è tenuta domenica alle 17,30 alla presenza dell’assessore allo Sport Gianpietro Guaglianone e di Giulio Macario presidente comitato regionale Lombardia. A fare gli onori di casa Giancarlo Bianchi presidente onorario del Saronno softball a cui è dedicato il torneo.

La classifica finale ha visto sul podio: Saronno, Pianoro, Thunders, All star, Blue Angels, Softball for Kika, La Loggia, Rheavendors Caronno.

Non sono mancati i premi individuali: miglior Mvp Susanna Soldi, miglior lanciatore Chiara Biasi e il premio simpatia a Robin Ayou B.

Uno speciale grazie è andato poi agli infermieri che hanno aiutato una ragazza vittima di un colpo di caldo sabato sera e medicato i piccoli infortuni delle atlete.

A concludere la manifestazione che ha visto anche un riuscitissimo torneo di home run (sabato sera) e una dimostrazione di baseball per non vedenti il discorso ufficiale del presidente Piero Bonetti che ha ringraziato quanti si sono prodigati per la buona riuscita della kermesse.