SARONNO – Ha, ovviamente, gli storici colori biancocelesti e c’è pure una torretta che richiama il simbolo della città: è il logo del rinato Fbc Saronno 1910, la squadra calcistica cittadina che dopo cinque anni torna a calcare i campi e che proprio nelle scorse ore ha completato l’iter di iscrizione al campionato di Eccellenza.

Il presidente Antonio Pilato ed i suoi più stretti collaboratori hanno colto l’occasione del giovedì in centro con negozi aperti e tanta gente per allestire un gazebo in piazza Libertà e presentare la nuova realtà sportiva, nata dalla fusione di Matteotti Saronno e Solbiasommese. Ed è stata l’occasione per presentare anche il nuovissimo logo societario, quello scelto negli ultimi giorni tramite un sondaggio online al quale hanno preso parte oltre trecento tifosi e simpatizzanti. Nei prossimi giorni le prime notizie di “mercato”, la squadra è in fase di allestimento. Resta da vedere su quale campo casalingo giocherà: lo stadio “Colombo Gianetti” è alle prese con seri problemi di agibilità.

18072015

7 Commenti

    • Chi le ha detto che sono scarti? Quelli della Robur??? Ah, allora apposto siamo……

  1. Ma perche’ questo accanimento contro la nuova squadra? Non capisco….scusatemi ma proprio no!!!!

    • Già…. poi se qualcuno scrive qualcosa contro la Robur, un minuto dopo esce il millesimo comunicato del loro “Ufficio Stampa”……

      • Dipende, forse uno ci tiene a difendere la propria immagine e a far sapere la realtà delle cose. E’ vero, ho notato che la Robur è molto attenta a questo aspetto ora con il nuovo ufficio stampa, ciò non toglie che sia giusto mettere a tacere le cattiverie e le false bugie con i fatti e le rimostranze. Dovrebbe fare così anche l’FBC a mio avviso. E’ la nuova società che fa qualcosa in meno, non la Robur che fa qualcosa in più. O sbaglio?

  2. io veramente l’accanimento di molti saronnesi lo vedo contro la Robur e sinceramente non ne capisco il motivo.
    Forse che far fare sport in modo sano ogni anno a qualche centinaio di ragazzi da circa cent’anni sia una colpa anziché un merito?!?
    Se l’FBC Saronno non esiste più da anni e non ha uno stadio è colpa di molti, ma non certo della Robur… bho,

Comments are closed.