CARONNO PERTUSELLA – Niente targhe, coppe o medaglie ma una pin per tutte le partecipanti e per la squadra vincente, Praga, un drappo da portare negli Stati Uniti il mese prossimo per le world series, le finali mondiali. Chiusura venerdì sera per le finali europee della Little league di softball categoria “senior” e cioè under 17. Successo per la Repubblica Ceca, con la rappresentativa dell’area di Praga che ha battuto la Lombardia in un gara senza un attimo di respiro e con tribune piene.

Un grazie a tutte le partecipanti da parte della direttrice del torneo, Liliana Rossetti, che ha ricordato i valori della Little league, momento di incontro per giovani di tutta europa; dando appuntamento a tutti all’anno prossimo. Per la U17 vittoria dunque di Praga, seconda la Lombardia, poi Rotterdam e Brzeg.

Ma al diamante di via Rossini a Caronno si profila ancora una intensa giornata, quella di sabato: all’appello mancano infatti le finalissime della categoria U15. Italiane fuori, la Lombardia dovrà infatti accontentarsi della finale 3′ e 4′ posto delle 16, contro le connazionali dell’Emilia (alle lombarde è stata ieri fatale la sconfitta per 13-9 contro Rotterdam; mentre l’Emilia ha perso 5-4 contro Praga); finalissima e conclusione dell’intera manifestazione alle 19 con Praga-Rotterdam.

18072015