nigroSARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’ex assessore Giuseppe Nitro in merito alle ultime dichiarazioni del primo cittadino Alessandro Fagioli sulla creazione dello staff del sindaco.

Leggo sulla stampa del 29 luglio 2015 l’intervento del sindaco Fagioli di replica al comunicato del PSI, uscito in data 28 luglio 2015, in cui mi chiama in causa direttamente per le mia passata attività amministrativa.

In premessa, faccio osservare al Sindaco Fagioli che nel comunicato dei Socialisti – Saronno Bene Comune, non mi pare si metta in discussione la legittimità di costituire uffici posti alla diretta dipendenza del sindaco, semmai viene criticata l’opportunità, che è cosa ben diversa.

Preme invece affermare con chiarezza che la passata amministrazione non ha “demansionato” alcun dirigente. La riorganizzazione del 2011 della struttura di vertice del comune che ridusse la pianta organica da 7 a 5 dirigenti con i risparmi conseguenti, portò alla costituzione del Settore Sicurezza Protezione Civile. Il dirigente preposto al settore aprì a chiusura di legislatura un contenzioso per demansionamento, ma non risulta a chi scrive che il giudice del lavoro abbia riconosciuto le sue richieste.

Se il sindaco Fagioli ha mediato soluzioni extragiudiziali con il dirigente è nelle sue facoltà, ma è altro rispetto a presunti demansionamenti non dimostrati. Pertanto che il sindaco abbia risparmiato 230.000 euro è una sua convinzione, non suffragata da alcuna attestazione formale.

Sulla “quinta figura da fuori”, presumo che il sindaco Fagioli alluda all’incarico affidato alla dirigente proveniente dal settore Servizi Sociali del comune di Voghera per ricoprire il posto rimasto vacante nel 2012, dopo il pensionamento dello storico dirigente saronnese che ne occupava l’ufficio. Come è noto, il settore servizi sociali rappresenta una attività sensibile dell’ente locale in cui necessitano specifiche professionalità. Da qui la scelta di provvedere con un incarico a persona competente.

Trovo di cattivo gusto, non foss’altro per l’onorabilità della dirigente dei servizi sociali che ha ricoperto validamente la funzione fino a quando è rimasta in servizio, l’allusione sui miei presunti rapporti di amicizia. Il sindaco Fagioli avrebbe potuto risparmiarsi una indubbia caduta di stile verso una signora. Certo è – come mio costume – ho intrattenuto rapporti professionali e di civiltà con la dirigente in questione, come del resto con tutto il personale del comune.

Il sindaco Fagioli, infine fa conti un po’ strani, per cui confonde gli stipendi (spese correnti) con gli investimenti. Per il momento, come si capisce dal suo intervento, intende assumere impiegati amministrativi e non i vigili previsti nel piano assunzionale triennale. Mi pare una contraddizione grave per un tribuno della sicurezza.

L’accusa secondo cui non mi sarei “interessato dei soldi” è grave, quanto destituita di fondamento. Colgo l’occasione per ricordare che il rigore nella politica del personale (anche quello dirigente) ha portato nel quinquennio 2010-2015 ad un risparmio in termini assoluti di più di 2.000 000 di euro, contribuendo non poco a mantenere in ordine i conti del comune.

Trovo quindi del tutto fuori luogo le accuse del sindaco Fagioli. Dimostri di perseguire la strada della riorganizzazione e dei risparmi ancora possibili sulla organizzazione del comune. E’ una strada faticosa, ma inevitabile, se vorrà amministrare bene i denari dei saronnesi. Dimostri di valorizzare le professionalità di cui dispone il personale in servizio, assuma i vigili urbani previsti dal piano triennale delle assunzioni. Tanto dovevo per verità ai cittadini saronnesi.

19 Commenti

  1. Nigro potrà non stare simpatico a molti, ma la sua risposta basata sui fatti è ineccepibile. Ciò comporta che Fagioli ha sparato le ennesime fandonie per giustificare le proprie scelte imbarazzanti

  2. Verità. Verità di parte, lo sanno anche i muri a vetri del comune che il dirigente era demansionato… anche i consiglieri di opposizione che adesso tutti stizziti gridano allo scandalo dopo aver taciuto per quattro anni dovrebbero meditare…Specialmente ex sindaci 😉

  3. “Certo è – come mio costume – ho intrattenuto rapporti professionali e di civiltà con la dirigente in questione, come del resto con tutto il personale del comune.”: in qualità di dipendente del Comune di Saronno divergo con questo autoritratto.
    Non ho votato Lega ma posso garantire che gli attuali Assessori, seppur da poco insediati, hanno già in essere con tutto il Personale un rapporto di civile e professionale collaborazione.

    • non le hai capite?? non ci vuole molto, basta moltiplicare 125000×5 e vedrai che ce la fai a andare in seconda

  4. Ma il prof Nigro ancora parla? L’amministrazione di cui ha fatto parte a creato così tanti problemi (dalla viabilità alla sicurezza passando per il rapporto con il personale ) che ci vorranno decenni per tornare alla normalità. Ora si permette di criticare una spesa di poche decine di migliaia di euro quando lui e i suoi compagni di merende hanno spese molto di più (mi sembra oltre 300.000 euro) per sistemazioni viabilistiche che nessuno voleva e che hanno creato più problemi che migliorie.

    • forse volevi dire che molti vogliono parcheggiare gratis e dove più comodo a loro, andare a velocità che ritengono personalmente più consona al loro stile di vita, transitare in ogni dove e via dicendo; che si ne frega poi dei pedoni, ciclisti e più deboli in generale. Via la zona a traffico limitato eccc

  5. Caro Gio, se la matematica non è un’opinione, le tue poche decine di migliaia di euro, che detto così sembrano briciole, sono 125.000 euro per 5 anni, totale 625.000 euro. Probabilmente per te non saranno nulla, ma se esci dal mondo della fantasia e torni in quello reale, pensa a quanto sostegno ai giovani, ai pensionati e a chi non ce la fà ad arrivare alla fine del mese si può fare con questa cifra. Non prendere in giro la miseria, perchè quella sì, è reale.

  6. Non starà simpatico alle masse, ma mi sentivo più tranquilla quando in amministrazione c’era gente competente.

    Fagioli ha dimostrato di aver bisogno dello staff, non sa neanche fare i conti.

  7. 180 minuti di applausi.

    Chissà se anche il Pd riuscirà a fare opposizione seria o si limiterà alle lagne su tricolore e inno nazionale.
    Gilli ultima speranza di competenza e serietà.

  8. Fagioli dimostri dimostri dimostri……Nigro si è visto cosa ha dimostrato la tua giunta che a livello di spesa e di soluzioni “tecniche” è stata uno scatafascio clamosroso, Ma per favore…..

  9. 120000 euro sono poche decine di migliaia ?, complimenti. con questi dilettanti della politica per forza occorre uno che li istruisca e faccia il loro lavoro

  10. Sa benissimo che se il cx ha perso e’ anche colpa di Nigro, barin, valioni. Per cortesia sig. Nigro, attualmente pensionato della pubblica amministrazione in qualita’ di ex diipendente della scuola si rilassi e lasci stare perche’ se parlano i dipendenti tutti ne viene fuori male

  11. Al netto che sui fatti ha ragione (sullo staff, non sulla patetica difesa del proprio triste operato) , non capisco proprio perchè quest’uomo si ostini ancora a aprire bocca. Ha fatto disastri per 5 anni. Sarà forse per questo che lo hanno ,andato a casa? Sarà forse per questo che è uno dei principali responsabili della sconfitta di Licata? La prossima volta conti fino a dieci prima di parlare. Anzi, non apra affatto la bocca e se torni nel suo brodino. Looser.

  12. Sarebbe bello capire dal Sindaco cosa intende per mediazione…Alla fine questo Dirigente e’ stato mandato a casa con gli annessi o altro ?
    Queste assunzioni di Vigili le facciamo o no ?
    Perche’ magari Nigro come in tutte le leggende un fondo di verita potrebbe averla.
    Quindi Fagioli….Forza …che i Saronnesi hanno creduto nella Lega …

Comments are closed.