carabinieri piazza san francesco (1)SARONNO – Non si sono limitati a sfondare un finestrino ma per mettere a soqquadro l’abitacolo a caccia di qualche oggetto di valore sono arrivati a bucare la carrozzeria dell’auto rimuovendo la serratura. E’ successo qualche giorno fa in via Don Griffanti. Ad essere presa di mira un’utilitaria di proprietà di una saronnese. La vittima è rimasta molto amareggiata dall’episodio anche perché i ladri le hanno danneggiato l’auto per un bottino davvero misero.

Nello specificio un cavo di collegamento dell’iphone, un euro ed un paio d’occhiale. La saronnese ha condiviso la propria amarezza sul gruppo “sei di saronno se…” su Facebook dove ha ottenuto la solidarietà di molti saronnesi e di molti automobilisti

(foto archivio)

4 Commenti

  1. Telecamere ovunque, mandate in giro vigili, anche in borghese…..basta non se ne puo’ piu’!

  2. Magari saranno stati degli immigrati, magari clandestini, magari senza fissa dimora, magari già noti alle forze dell’ordine??? Carichiamoli tutti sui loro barconi e rimandiamoli a casa!

  3. Il problema del controllo/presidio del territorio è annoso e dovrebbe essere gestito dalla Polizia Locale…che in quasi tutti i comuni della zona è sottodimensionata, con pochi fondi e mezzi.

    Il problema è che sindaci come Fagioli e Cattaneo fanno a gara a distribuire colpe a Provincia, Regione e Stato chiedendo le cose più assurde (esercito, stato di emergenza, ronde di privati cittadini) senza fare quello che in realtà risolverebbe davvero il problema: aumentare i fondi alla Polizia Locale per metterla in grado di assolvere al suo compito di controllo del territorio e prevenzione dei reati.

Comments are closed.