2015-07-02 paleardi SARONNO – Una missiva al direttore del parco Lura Francesco Occhiuto per chiedere che sia fatta chiarezza sulla situazione del torrente che attraversa la città organizzando un incontro con Pedemontana.

E’ quella che ha inviato lo scorso fine settimana Alberto Paleardi, membro del cda del parco ed ex presidente della commissione consigliare dedicata al torrente creata dall’ex Amministrazione comunale guidata da Luciano Porro.
“Con la presente, al fine di tutelare la città che rappresento, chiedo di fissare un incontro con Pedemontana al fine di dirimere alcune questioni circa la funzionalità fluviale del torrente Lura”.

Il riferimento va alla secca che ha interessato il torrente negli ultimi due mesi ma anche alla preoccupazione per il fatto che con le piogge autunnali si verifichino delle piene. Temi trattati anche in una nota resa pubblica da [email protected]. Nella sua missiva Paleardi specifica anche alcune richieste: “Non penso sia una cosa spropositata richiedere 5 camionate di materiali argillosi e la tempistica della realizzazione della loro vasca di laminazione”.

In caso di mancata risposta Paleardi, noto in città come Lurologo per la sua passione per il torrente, si dice pronto a rivolgersi alla Procura delle Repubblica.

14082015

2 Commenti

  1. chissà se tutte le autostrade e le strade regionali e quelle provinciali prevedono le vasche di laminazione. Posizione sospetta, che distruggerà le campagne a nord di Rovellasca, con un’opera che con il parco non c’entra proprio nulla, salvo far mangiare i soliti noti

Comments are closed.