ambulanza saronnoSARONNO – Viveva a Saronno, in via Caduti della Liberazione, da due anni la 31enne, di origine venezuelana, Katherine Chavez Arellano morta qualche giorno fa a San Siro in provincia di Como in un incidente stradale che non le ha lasciato scampo.

La donna, madre di due figli molto riservata ma cordiale, era in auto con il compagno residente a Villa Guardia quando alle porte della galleria Gaeta lui ha perso il controllo dalla Range Rover su cui stavano viaggiando. La vettura ha urtato prima il guard rail poi è finita contro l’imbocco della galleria. Lo schianto è stato violento e non ha lasciato scampo alla donna.

Sul posto i soccorsi sono arrivati in pochi minuti a partire dai pompieri di Dongo che hanno spento un principio d’incendio. Proprio i vigili del fuoco hanno estratto il corpo senza vita della donna dalla vettura. Il personale sanitario si è invece occupato del compagno, 33enne, trasferito all’ospedale di Gravedona. Le sue condizioni restano gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sulla salma della donna sono stati disposti gli accertamenti autoptici che serviranno con i rilievi effettuati sul luogo del sinistro e alla testimonianza del compagno per ricostruire la dinamica dell’incidente fatale.

15082015