ORIGGIO – Sono stati condannati a 4 mesi di reclusione ma subito scarcerati i due piemontesi trovati venerdì in un’area boschiva alla periferia cittadina con con 9 ovuli di hashish e un grammo di cocaina. L’arresto è avvenuto nel corso di uno dei tanti controlli del territorio predisposti dai militari della compagnia cittadina.

In via Caduti di tutte le guerre, venerdì scorso alle 16, una pattuglia della stazione di Caronno Pertusella ha notato i due giovani tra i cespugli. Erano distanti l’uno dall’altro e dall’atteggiamento i militari hanno capito che uno dei due faceva il palo controllando la strada. I militari sono riusciti comunque a prenderli di sorpresa. I giovani hanno tentato di fuggire ma i carabinieri li han bloccati entrambi. Malgrado l’inseguimento ai tutori dell’ordine non è sfuggito il tentativo di sbarazzarsi degli ovuli lanciandoli tra i cespugli.

La sostanza stupefacente è stata recuperata e sequestrata: sono 9 ovuli di hashish per un totale di 100 grammi a cui si aggiunge un grammo di cocaina. Sabato mattina con la direttissima i due arrestati, un 30enne ed un 23enne, residenti in provincia di Novara, sono stati condannati a 4 mesi di reclusione con la sospesione della pena e l’immediata scarcerazione.

24082015

4 Commenti

  1. E…..subito scarcerati! Bene allora io perchè pago le tasse? Mi rispondo da solo: perché sono p…a. E allora meglio tardi che mai: non pago più nulla. Buona serata a tutti

  2. Ma forse non ho capito bene: tanta fatica per prenderli e poi non si fanno né’ un giorno in prigione né pagano nulla? E i nostri bravi carabinieri non si ribellano a essere presi per i fondelli? Ormai sbra tutto un bel gioco come il gatto con il topo. Mah!

  3. le nostre leggi ci rendono lo zimbello dell’Europa!!! ma non state neanche a prenderli, lasciateli fare e stop.

  4. La vergogna si ripete vanificando, ancora, il lavoro delle forze dell’ordine. L’Italia è marcia e il puzzo lo sentiamo ormai tutti, noi, onesti cittadini che paghiamo le tasse facendoci prendere per i fondelli da un manipolo di uomini di potere che pensano solo a riempirsi le tasche.
    Italiani, dobbiamo svegliarci prima che sia troppo tardi. Concordo con l’anonimo: a che serve pagare le tasse se lo stato, che dovrebbe agire da buon padre di famiglia, ci toglie sicurezza, lavoro, casa e dignità per tutelare delinquenti e clandestini?
    Una lettrice esasperata

Comments are closed.