UBOLDO – Da Novara ai boschi di Uboldo per rifornirsi di droga: aveva appena fatto compere, nel pomeriggio dell’altro giorno, quando però è stato fermato – in via Regusella – da una pattuglia dei carabinieri che in zona stava appunto conducendo un controllo contro spacciatori e loro clienti.

droga carabinieri hashish ovuli (2)

Trentotto anni, l’uomo ha ammesso di avere saputo che in zona gli spacciatori di posizionati nel bosco alle porte di Uboldo e quindi di essere venuto nel Saronnese per acquistare cocaina. Aveva una dose in una bustina di cellophane, e nella sua auto, una Fiat Panda, c’era anche un amico, rivelatosi però estraneo alla vicenda, lo aveva solo accompagnato. Il novarese è stato segnalato alla prefettura, rischia il ritiro della patente ed altre sanzioni amministrative; lo stupefacente è stato posto sotto sequestro. Proseguono quindi i controlli antidroga in zona, dopo quelli dei giorni scorsi.

(foto archivio: precedente sequestro di droga nella zona)

27082015

1 commento

  1. Alla Regusella ,da qualche tempo, sono stati piazzati una ventina di peones arrivati col barcone.
    Ovviamente fino a prova contraria sono innocenti, però io non ricordo che Uboldo fosse quotidianamente nelle cronache dello spaccio prima del loro arrivo.
    Addirittura da Novara vengono alla ricerca della pappa buona.

Comments are closed.