SARONNO – Stavano percorrendo via Primo Maggio con oltre 70 grammi di hashish divisi in stecche quando sono incappati in una pattuglia della polizia locale. Hanno cercato di mostrarsi indifferenti ma gli agenti li hanno subito riconosciuti come “voti noti” e li hanno fermati. Anche il tentativo di correre via per sfuggire al fermo è andato male e due pusher si sono ritrovati con due nuove denunce a piede libero a loro carico e la sostanza stupefacente sotto sequestro.

Tutto è iniziato mercoledì pomeriggio intorno alle 15 quando due tunisini, un 40enne ed un 25enne, già denunciati in primavera dagli agenti della polizia locale, per spaccio di sostanze stupefacenti e perchè irregolari in Italia, hanno cercato di passare accanto alla pattuglia con indifferenza.

In realtà i vigili li hanno subito riconosciuti ed hanno deciso di bloccarli per un controllo. Entrambi hanno cercato di scappare ma gli è andata male. Il 40enne è stato fermato subito dai vigili che perquisendolo hanno trovato 60,8 grammi di hashish in 10 stecche. L’altro è stato rintracciato dai carabinieri, una mezz’ora più tardi, a qualche centinaio di metri dal luogo del controllo. Anche lui aveva nascosto nelle tasche dei pantaloni alcune stecche di hashish per un totale di 10,3 grammi. Le 13 stecche sono state poste sotto sequestro mentre i due sono stati denunciati, per il mancato rispetto delle norme che regolano l’immigrazione e per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

28082015

8 Commenti

  1. Ma perchè scappano, con il rischio di farsi male poverini, tanto non gli fanno nulla.

  2. Già fermati e denunciati in primavera per spaccio e perchè irregolari , ritrovati ancora in agosto a spacciare ed ancora irregolari , di nuovo denunciati ed ancora a piede libero ??????????????????????????????
    In questo modo e con queste leggi gli irregolari continueranno ad essere irregolari e l’Italia il paese di rifugio degli irregolari e clandestini , di espulsioni il governo attuale non ne parla mai , anzi continua a prendere tutti , ma prorio tutti gli extracomunitari che vogliono venire qui creando così la bella situazione in cui si trova lItalia , come non si è MAI trovata prima !!!!!!!!!!!!!!!!!!complimentoni a RENZI .

  3. Due tunisini che spacciano, ma che strano.
    Avanti con l’immigrazione clandestina, accogliamo tutti i ladri, gli stupratori e gli spacciatori del mondo, forza che c’è posto!

  4. Perché solo a Renzi, non sono certo leggi nuove. I complimenti vanno estesi a tutti i ns cari parlamentari e governanti incapaci di legiferare in modo chiaro, pratico e certo.

  5. Solidarietà… Accoglienza e tolleranza … Poverino loro fuggono dalla guerra…

Comments are closed.