polizia locale auto vigili piazzetta Schuster (4)SARONNO – Stava parlando con un 17enne davanti allo scalo ferroviario ma quando si è accorto che la polizia locale lo stava guardando e che si avvicinava per un controllo ha spontaneamente consegnato la droga, 0,6 grammi di hashish, che aveva con sè.

E’ accaduto sabato pomeriggio alle 14,15 in piazza Cadorna. A consegnare la sostanza stupefacente un trentenne tunisino residente a Uboldo che è stato, visto il modico quantitativo in suo passesso, segnalato alla Prefettura come consumatore di sostanze stupefacenti e rischia sanzioni amministrative.

Guai anche per il minorenne, non con la polizia locale ma con i genitori. Andandolo a recuperare in comando, infatti, gli hanno fatto una bella ramanzina.

Nel mese di agosto la polizia locale ha intensificato i controlli nella zona dello scalo ferroviario con ottimi risultati sul fronte dello spaccio basti pensare che solo mercoledì scorso sono stati sequestrati oltre 70 grammi di hashish a due stranieri che stavano passeggiando in via Primo Maggio.

31082015

6 Commenti

  1. ai vigili gli consegna….inorridisco e non x l’hascisc: magari il fumo indotto causa malesseri alla lingua

  2. Visto che con Fagioli non si scappa!
    E sappiate che anche Borghi é cattivissimo e che Veronesi é implacabile.
    Attenzione nordafrica ladrona, la Lega Nord saronnese non perdona!

  3. ramanzine, controlli, sequestri delle sostanze …. ma la gabbia per costoro mai? … una pura utopia!

  4. bhe quantomeno è meglio intensificare i controlli (piano piano cara Lega) che dichiarare che il problema non esiste (Porro & Co).

Comments are closed.