30032015 fi riparte comi mussolini gilli  (1)SARONNO – “Regione Lombardia ha realizzato l’autostrada Pedemontana dotando il nostro territorio di una infrastruttura efficace e strategica. Per i mesi di Expo, come promesso, il presidente regionale Roberto Maroni è riuscito a mantenere la gratuità sulla percorrenza della nuova autostrada. Che ora si chieda un pedaggio appare un fatto normale, ma che la richiesta si estenda ai due tratti della tangenziale di Varese mi sembra inopportuno“.

Lo dichiara la saronnese Lara Comi, eurodeputata di Forza Italia-Ppe e coordinatrice provinciale FI Varese.

Da nessuna parte in Italia si paga la percorrenza in tangenziale: a Milano ad esempio le tangenziali sono giustamente gratuite anche quando siano costituite da tratti autostradali, come nel caso del tratto della A4 compreso tra l’innesto dell’Autolaghi e la barriera di Milano Est. Non si capisce per quale ragione i varesini debbano pagare 0.70 centesimi per pochissimi chilometri di tangenziale. Si faccia ogni sforzo per evitarlo.

(foto archivio)

01092015

13 Commenti

  1. Probabilmente l’eurodeputata Lara Comi non ricorda nemmeno più di quando era una comune mortale e doveva pagare il pedaggio sulle tangenziali di Milano, che sono tutte a pagamento con barriere piazzate nei punti più strategici di transito. Solo il tratto urbano della A4 appare gratuito: appare, appunto, perchè in realtà il pedaggio su quel tratto viene “spalmato” su tutti i veicoli in transito sul tratto autostradale Milano-Brescia e, quindi, si paga senza neppure saperlo.

  2. Ma dove vive l’on. Comi? Le tangenziali milanesi non si pagano? Non le pagherà lei.

  3. E’ stupenda l’inclinazione della Comi, fortunatissima esponente del Parlamento Europeo, di intervenire su tutto, Dall’ago al carro armato, dai disastri alluvionali di Genova al Tiro a segno saronnese, dai pedaggi all’immigrazione. Una tuttologa coi fiocchi con l’aggravante della libido da esternazione.

  4. Le tangenziali milanesi (Est e Ovest) si pagano quando entri in autostrada: se esci a Saronno paghi 3 euro a Terrazzano.
    La Tangenziale Est ha anche una barriera a Carugate.
    La Tangenziale Nord ha anche una barriera a Sesto San Giovanni.
    La tangenziale Est Esterna (TEEM) ha i caselli ed é salata.
    Anche la nuova tangenziale di Como si pagherà.

    Comi vieni giù dal pero!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. Non è possibile, questi personaggi a furia di vivere sulla Luna non si rendono conto di com’è la vita da comune mortale sulla terra.
    Ma non ha ancora riaperto il parlamaento europeo? Non è meglio che vada a “lavorare” per trovare una soluzione contro i migranti clandestini?

  6. Evidentemente qui scrivono ciclisti e non automobilisti …
    Se entri in tangenziale Est per esempio a Cologno M., la percorri tutta in direzione SUD fino a S. Donato, dove cavolo pagate il pedaggio?”?”?

    • Per saperlo, basta leggere il commento sopra (quello di Ufo).
      Certo, facendo rocamboleschi “entra-esci.rientra” si possono evitare i pedaggi, ma con molta fatica, visto che le barriere sono poste in zone strategiche, difficili da aggirare.

      • la piú semplice da evitare é quella di Terrazzano..pagare quel casello vuol dire aver premura o fregarsene se costa quasi 3 €

  7. Tornata dalle vacanze?
    Tranquilla i pedaggi non si pagano ….. ssssssshhh non fate rumore, continua pure a sognare

Comments are closed.