POSTA DI VIA MANZONI (3)SARONNO – Due contenitori di spazzatura in fiamme a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro entrambi spenti da un saronnese che, accortosi degli incendi in corso, li ha spenti con un paio di secchiate d’acqua. E’ successo lunedì sera intorno alle 23 in via Manzoni. Il primo “ad accendersi” è stato il contenitore dei rifiuti posizionato poco distante dalla posta.

Fortunatamente il fumo ha attirato l’attenzione di un residente che, sebbene fosse a letto, ha sentito l’odore di bruciato arrivare dalla strada ed è corso a vedere cosa stesse succedendo. Vedendo le fiamme che bruciavano nel cestino e, senza bisogno dell’intervento dei vigili del fuoco, in pochi minuti le ha domate.

Pochi minuti dopo un secondo piccolo incendio, questa volta nel contenitore posizionato davanti alla farmacia. Anche questa volta è stato l’intervento del saronnese e il suo tempismo ad evitare che le fiamme si propagassero. Ancora nessuna certezza sulle cause dei due incendi anche se è difficile pensare ad incendi di natura accidentale visto che sono avvenuto a pochi minuti l’uno dall’altro.

(foto archivio)

01092015

2 Commenti

  1. Tranquilli, il prossimo sfregio sarà una bella scritta rossa fluorescente sulla facciata dell’Ufficio Postale, appena ritinteggiata…

Comments are closed.