SARONNO – E’ stato necessario un intervento straordinario degli addetti alle pulizie per ripulire il sottopassaggio della stazione di Saronno Sud dalle conseguenze del raid vandalico messo a segno nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 settembre.

Qualcuno si è procurato un estintore a polvere, prendendolo tra quelli in dotazione in stazione, e l’ha svuotato nel sottopassaggio. Il risultato è stata una coltre bianca che ha ricoperto tutto il pavimento. I primi ad accorgersi del blitz sono stati i primi ferrovieri arrivati al secondo scalo cittadino che hanno dato l’allarme. E’ subito scattato l’intervento degli addetti alle pulizie di Ferrovienord che hanno eliminato tutta la polvere.

Sarà ovviamente presentata una denuncia alle forze dell’ordine che per le indagini potranno contare sulle immagini della videosorveglienza che riprende quando avviene non solo nel sottopassaggio ma anche sui binari e nell’atrio principale. Se dovesse essere identificato l’autore del raid, magari qualche ragazzo annoiato a caccia di emozioni, sarà chiamato a pagare i danni.

07092015

6 Commenti

  1. Città senza regole e cittadini senza regole!!non si investe su educazione civica per il cittadino e non si investe sulla sicurezza per arginare lo spaccio e la malavita .Ma d’altronde siamo a Saronno città allo sbando. Grazie

  2. Io a Saronno Sud ho rischiato di essere menato…le telecamere non fanno paura purtroppo

  3. fagioli ma possibile che questi ragazzacci non abbiano ancora ricevuto il messaggio che l’aria è cambiata a Saronno??? strano… dopo più di tre mesi dovrebbe essergli arrivato invece… uè ma non è che per caso non bastano gli slogan per risolvere i problemi?? io ci credevo che da giugno niente più vandali extracomunitari rapinatori zozzoni centri sociali e gente che fa le puzzette…

Comments are closed.