MEMORIAL MARIOTTISARONNO – Appuntamento venerdì 11 e sabato 12 settembre per il primo grande evento della stagione del basket saronnese. La Imo Robur Basket Saronno ospiterà al PalaRonchi di via Colombo, Osl Garbagnate, Nuova Olympia Voghera e Posal Sesto San Giovanni per il tradizionale antipasto di inizio stagione, il Trofeo Memorial Silvio Mariotti, ottava edizione. Serata di venerdì dedicata alle semifinali, il calendario prevede: Osl- Nobv alle 19 e Robur- Posal alle 21.15. Le vincenti si sfideranno il giorno successivo per il primo posto (alle 20), mentre alle sconfitte l’onore delle armi nella finalina delle 18. Nell’edizione 2014, vittoria della Robur in finale su Nerviano (90-78), terzo posto per Opera su Valceresio (93-64), Coppa Gianni Asti per il miglior giocatore ad Alberto Angiolini (Saronno), Coppa Tarcisio Vaghi per il miglior realizzatore a Vittorio Vanzulli (Nerviano).

Il profilo delle partecipanti

Imo Robur Saronno (C Gold girone A): rinnovata per sei decimi (in attesa di un possibile ritorno a roster nel 2016 del centro titolare della scorsa annata Paolo Rossetti), la Imo si presenta ai nastri di partenza del nuovo campionato di Serie C Gold con tanta voglia di mostrare a tutti che anche per quest’anno sarà necessario fare i conti con la Robur per le posizioni che contano. Tra i nuovi acquisti, gli esterni Bellotti e Guffanti, le ali Cacciani e Lanzani ed i centri Aceti e Petrosino. Confermati Minoli, Gorla, Leva e Gurioli, oltre che la guida tecnica di coach Paolo Piazza.
Osl Garbagnate (C Gold girone A): tutti confermati dalla squadra che ha fatto l’impresa, l’Osl si presenta alla C Gold con un roster che si conosce alla perfezione. Unico innesto in squadra Matteo Montalbetti, dalla Nelson di Somma Lombardo. Confermato anche lo staff tecnico, con Lorenzo Marrapodi e Roberto Beneggi al timone e il prezioso supporto di Stefano Catena. Il Mariotti e Voghera saranno il primo assaggio della categoria in un contesto che non sia prettamente amichevole. Obbiettivo stagionale: salvezza.

Voghera (C Gold girone B): l’ossatura della squadra è rimasta quella che protagonista dello scorso anno in C regionale, con alcuni innesti di spessore ed esperienza nel settore lunghi ed in regia (Cristelli, Sanlorenzo e Serafin) ed alcuni giovani di belle speranze. Confermatissimo in panchina coach Romano Petitti. Obbiettivo stagionale: playoff.

Sesto San Giovanni (C Gold girone B): tante conferme anche nel roster della Posal. Al gruppo guidato coach Alberto Sacchi si aggiungono Caffarra, Darwish e Malberti. L’ultima immagine è quella del capitano che taglia la retina del canestro per festeggiare la promozione in C Gold; squadra che fa del cuore e dell’orgoglio il proprio marchio di fabbrica, vuole iniziare con il giusto piglio la stagione del sessantesimo di fondazione. Saranno i primi avversari della Robur e promettono battaglia. Obbiettivo stagionale: salvezza.

08092015