wpid-IMAG0958.jpgORIGGIO – Sono entrati poco prima dell’orario di chiusura e minacciando il personale e, senza mostrare armi, sono riusciti a farsi consegnare il denaro in cassa poco meno di 4 mila euro.

E’ la rapina messa a segno oggi alle 13,30 all’ufficio postale di piazza 25 aprile. I malviventi si sono appostati all’esterno della palazzina ed hanno atteso che uscisse l’ultimo utente. Quindi pochi secondi prima della chiusura degli sportelli sono entrati. Chiare da subito le loro intenzioni visto che aveva il volte coperto con un passamontagna. Hanno intimato al personale di consegnare tutti i soldi in cassa. Non hanno mostrato armi si sono limitati alle minacce. Il personale ha preso tutte le banconote e appena queste sono state nelle mani dei rapinatori è iniziata la fuga. Sono corsi all’esterno dell’ufficio postale e si sono dileguati in pochi minuti. Probabile che ci fosse un complice ad attenderli in auto nelle vicinanze.

Il personale presente, 4 persone, ha contattato i militari della compagnia di Saronno che hanno effettuato subito un sopralluogo. Sono anche stati posizionati dei posti di blocco ma senza trovare traccia dei malviventi.

In seguito alla tensione per la rapina subita i dipendenti,  una 58enne, un 50enne, un 59enne e un 62enne, hanno chiesto l’intervento del pronto soccorso sanitario e sono stati accompagnati all’ospedale per una serie di accertamenti.

Le indagini per identificare i rapinatori partiranno dalle immagini della videosorveglianza e dalle testimonianza dei presenti. Il bottino, secondo i primi accertamenti sarebbe di 3.800 euro.

L’ultima rapina ai danni dell’ufficio postale risale allo scorso luglio. Anche in quell’occasione i malviventi erano entrati in azione poco prima della pausa pranzo. 

08092015

 

2 Commenti

Comments are closed.