SARONNO – La stagione 2015/2016 riserva al pubblico dai 3 ai 19 anni una ricchezza di proposte sia in termini di fruizione di spettacoli che in termini di attività in collaborazione con le realtà del territorio perché teatro è condivisione, è apertura al confronto, è recupero dell’espressività individuale e collettiva.

Tredici spettacoli in matinée, sette laboratori diversi a seconda della fascia di età, palco aperto alle scuole cittadine con la rassegna studenti in scena e tanto altro.

Spettacoli per le scuole

13 titoli in matinée in grado di offrire una proposta ampia e variegata a partire dalla scuola dell’infanzia fino alle superiori. Differenti i temi affrontati così come le tecniche utilizzate dalle compagnie, anche quest’anno sono previsti spettacoli in lingua straniera, due in inglese e uno in spagnolo.

Gli studenti delle superiori, grazie al sostegno di CHEMO “sponsor dei giovani e dell’educazione” potranno assistere a 4 spettacoli a scelta in tutto il cartellone serale (esclusi gli eventi speciali e Capodanno) al prezzo speciale di € 35!

Novità universitari

– chi prende 30 all’esame ha diritto a un biglietto a € 10 a scelta tra: “Enrico IV”, “Peperoni difficili”, “Nati in casa”, “Polvere”, “Due+due=5”, “Romeo Y Giulieta”;

– abbonamento OPEN per 4 spettacoli a scelta (esclusi eventi speciali e Capodanno): € 60 da solo, € 52 se si porta un amico universitario, € 40 se si portano almeno due amici universitari.

Laboratori

Anche quest’anno viene ulteriormente ampliata l’offerta, la scorsa stagione è stato sdoppiato il corso per gli adolescenti per l’elevato numero di adesioni, al momento si sta valutando la stessa ipotesi per quello rivolto agli adulti, a dimostrazione della validità dell’offerta e del grande apprezzamento da parte degli utenti:

  • laboratorio di ritmìa (3-6 anni) 8 incontri a cura di Maila Celotto;

  • NOVITÀ: laboratorio teatrale bambini (7-10 anni) da ottobre a maggio, a cura di Claudio Milani, attore e drammaturgo, ed Elisabetta Viganò, scenografa;

  • laboratorio teatrale preadolescenti (10-13 anni), da ottobre a maggio, a cura di Alessia Pasini, musicista e musicoterapista, e Marta Rabbiosi, attrice teatrale;

  • laboratorio teatrale adolescenti (14-18 anni), da ottobre a maggio, a cura di Valeria Sara Costantin, attrice, e Chiara Boscaro, drammaturga;

  • laboratorio teatrale adulti (dai 19 anni in su), da ottobre a maggio, a cura di Paolo Giorgio, regista e docente di regia e recitazione presso la Scuola Civica Paolo Grassi di Milano;

  • NOVITÀ: workshop di scrittura creativa, 10 incontri a partire da gennaio, a cura di Chiara Boscaro, drammaturga.

Piccola guida per lo spettatore attento”

Una serie di incontri a tema tenuti da professionisti del mondo dello spettacolo. Inizio alle 19.30 con aperitivo, a partire dal mese di gennaio, calendario da definire.

Studenti in scena”: da spettatori ad attori

Annualmente nel mese di maggio, con una ripresa nel mese di ottobre, la sala teatrale del Giuditta Pasta apre le porte a una rassegna espressamente dedicata a tutte le esperienze di teatro nate all’interno delle scuole come frutto di laboratori o percorsi creativi di diversa natura. Nell’intento di valorizzare l’incontro tra le varie scuole partecipanti ed il confronto tra gli studenti il giorno martedì 24 novembre 2015 alle ore 17.30, presso il foyer del teatro, si terrà la riunione preliminare con gli insegnanti interessati a partecipare alla rassegna.

Ci teniamo a ricordare che per questa rassegna il teatro viene concesso alle scuole gratuitamente, le scuole tengono l’incasso della serata che reinvestono nelle loro attività educativo-teatrali. Questo è possibile solamente grazie al contributo che annualmente il Comune di Saronno concede alla Fondazione Giuditta Pasta.

Concorsi

Anche quest’anno, per incentivare e stimolare una ricerca originale che veicoli le atmosfere magiche vissute dal pubblico dei piccoli e degli adolescenti, attiveremo tre concorsi:

  • “Il gioco delle fiabe”: dedicato ai piccoli scrittori delle scuole elementari che prevede la pubblicazione di un libro di fiabe da regalare ai bambini il giorno dell’Epifania;

  • “Il teatro a colori”: dedicato ai bambini delle scuole dell’infanzia ed elementari che vogliano tradurre in immagini quella che per ciascuno di loro è stata l’esperienza teatrale e prevede come premio il “Kit della creatività” offerto da Città del Sole – Saronno;

  • “Un giovane critico per il Pasta”: dedicato ai giovani under 20 che desiderino cimentarsi nelle recensioni degli spettacoli in cartellone e prevede tra i premi ingressi gratuiti agli spettacoli della stagione successiva.

Maggiori informazioni e moduli di partecipazione scaricabili dal sito.

Mostra nel foyer

Dal 7 al 29 novembre verrà allestita nel foyer del teatro un’esposizione delle illustrazioni fiabesche di Emanuele Luzzati.

La mostra è frutto di una collaborazione con Il Museo dell’Illustrazione, il Museo Gianetti e l’Ufficio Cultura del Comune di Saronno.

08092015