Home Città Quaranta saronnesi sui monti per festeggiare il rifugio Cai a Macugnaga

Quaranta saronnesi sui monti per festeggiare il rifugio Cai a Macugnaga

51
2

SARONNO – Assente per motivi istituzionali il sindaco Alessandro Fagioli sono stati il suo vice Pierangela Vanzulli e gli assessori Gianpietro Guaglianone e Francesco Banfi a partecipare alle celebrazioni per il 40esimo anniversario del rifugio Cai della sezione di Saronno a Macugnaga.

Sono stati una quarantina i saronnesi che, domenica mattina alle 6, sono partiti in bus alla volta dello storico rifugio punto di partenza di tante escursioni estive ed invernali. A penalizzare la giornata il maltempo che ha costretto ad alcuni cambi di programma. La messa, ad esempio, non si è tenuta al rifugio ma nella chiesa parrocchiale. Presente anche una delegazione degli alpini di Saronno.

Terminata la celebrazione si è tenuto un pranzo conviviale seguito da una passeggiata e da un giro in seggiovia durante il quale ha fatto anche capolino un raggio di sole.
“Nonostante il tempo non favorevole – commenta l’assessore Francesco Banfi – è stata davvero una bella giornata e di questo non possiamo che ringraziare la sezione saronnese del Cai per l’accoglienza e l’impegno costante”.

“Il quarantesimo anniversario “di rifugio” è sicuramente un traguardo importante per il Cai e la città di Saronno – ha dichiarato l’assessore Guaglianone – Oltre che un momento di festa è stata anche un’occasione per promuovere questa risorsa. Anche per questo, malgrado il maltempo, abbiamo voluto onorare il rifugio anche se solo con un passaggio sulla seggovia”.

14092015

2 Commenti

  1. Quali sono gli impegni istituzionali del Sindaco visto che la mattina non si è presentato alla Regina Pacis per il nuovo Don Fabio e la sera era clamorosamente assente al concerto del coro russo?

Comments are closed.