05022015  marijuana autoprodotto rovello porro (1)COMASCO – Coltivava marijuana in casa, per questo motivo un operaio è stato ora denunciato all’autorità giudiziaria dai carabinieri. Sono state una serie di indagini avviate nel vicino comasco che hanno portato i militari a bassare alla porta del ragazzo, 32enne, residente a Villa Guardia. Nel corso di una perquisizione, nel suo alloggio sono state trovate sedici piantine di canapa indiana, dalla quale si ricava lo stupefacente, ed anche 450 grammi di marijuana già “pronta”.

L’interessato è stato quindi denunciato a piede libero; piante e droga sono state poste sotto sequestro in vista della termodistruzione. E’ questo solo l’ultimo dei molti sequestr di piantine di canapa effettuate da carabinieri e polizia locale nella zona: recentissimi i casi di Saronno, con il ritrovamento di piantine in un cortile del centro ed al quartiere Matteotti, ed ancora nel comasco a Rovello Porro.

(foto archivio: un recente sequestro di piantine di canapa a Rovello Porro)

18092015