26042015 cimitero corpo f infiltrazioni (8)SARONNO – Partono oggi i lavori per la sistemazione del corpo F, l’area del cimitero di via Milano che da un decennio fa i conti con infiltrazioni e degrado.

“I problemi sono innumerevoli – aveva spiegato qualche mese fa una saronnese a IlSaronno – ci sono le infiltrazioni di acqua ben visibili sulle scale dove sul marmo bianco ci sono chiazze giallastre. E che dire delle lastre che si staccano? Alcune sono cadute altre sono state fissate alla bella e meglio con del fil di ferro. Ogni volta che scendo le scale non posso fare a meno di pensare che corro il rischio di essere colpita da alcuni pezzi di marmo”. La situazione non migliorava arrivando nella zona dei colombari. “Questa parte del cimitero è stata realizza nel 2005 ma sembra molto, molto più vecchia – continua un’altra saronnese – le macchie di umidità e soprattutto l’intonaco ascrostato danno davvero un’immagine di scarsa cura ed attenzione”. In realtà i congiunti dei defunti che riposano nel corpo F hanno più volte chiesto all’Amministrazione di intervenire ma nonostante i crolli di pezzi d’intonaca, le macchie arrivate fino alle lastre di marmo e le infiltrazioni nulla è cambiato.

“I problemi di infiltrazioni sono dovuti all’errata pendenza del piano -spiega l’assessore ai Lavori pubblici Dario Lonardoni -abbiamo realizzato un nuovo progetto che con un investimento di 50 mila euro risolve definitivamente il problema. Sarà però necessario rimuovere i monumenti a piano terra per riuscire a realizzare i lavori nel modo più efficiente possibile”.

Gli intervenuti inizieranno oggi e, maltempo e inconvenienti permettendo dovrebbe essere ultimati a fine ottobre in tempo per la festività dei morti.

18092015