amor e bulgaro insiemeSARONNO – Occasione persa per l’Amor sportiva, domenica pomeriggio in casa contro una delle “grandi” del torneo di Seconda categoria, il Bulgaro. Nei primi dieci minuti predominio comasco. Al 17′ Di Franca crossa e Dario Boschetto tira ma il portiere mette in angolo. Al 20′ in contropiede il Bulgaro va in vantaggio: tutto nasce da un cross di Lo Bianco e Villa insacca lo 0-1. Al 24′ Villa cerca il raddoppio ma Marinoni mette in angolo.

La ripresa vede l’Amor che attacca. Al 2′ da un cross di Dario Boschetto è Fabbri che di testa non riesce a segnare. Un minuto dopo Dario Boschetto passa a Riva che con un pallonetto supera il portiere ma un difensore mette in angolo in extremis. Dalla bandierina Fabbri tira ed un avversario salva sulla linea. Al 10′ altra occasione di Dario Boschetto: conclusione al volo ma la difesa ospite si salva ancora. Il Bulgaro raddoppia al 27′: è l’epilogo di una confusa azione. L’Amor accorcia poi su rigore, dopo che un difensore tocca con la mano la palla sull’inserimento di Dario Boschetto. Ultima occasione al 45′ con Rubino che spara alto.
Gianbattista Banfi

Amor sportiva-Bulgaro 1-2
AMOR SPORTIVA: Marinoni, Riva, Di Franca (15′ st Rubino), Banfi, Boschetto M. (23′ st Marranzano), Riillo, Scaldaferri, Fabbri, Boschetto D., Marzullo, Grimaldi (1′ st Ceriani). A disposizione Lovera, Bellotti, Feudo, Barberini. All. Ruggiero.
BULGARO: Privizzini, Mantelli, Cicchetti, Giuliani, Caironi, Argento, Villa, Sullcahuaman, Maganzini S., Lo Bianco, Lo Verde. A disposizione Morlin, Carabelli, Coira, Giordano, Ruggeri Magatti, Maganzini C. All. Schena.
Arbitro: Travaini di Busto Arsizio.
Marcatori: 20′ pt Villa (B), 27′ st Mantelli (B), 35′ st Marzullo (A) (rig.).

(foto: le formazioni dell’incontro)

20092015