alessandro fagioli sindaco (3)SARONNO – Lo spazio per interventi dei gruppi consiliari non ci sarà più mentre resterà anche per loro quello per promuovere le proprie iniziative perché essere un calendario, un’agenda di eventi è l’obiettivo dell’informatore comunale settimanale.

Si può così riassumere la posizione del sindaco Alessandro Fagioli che risponde alle critiche mosse nelle ultime ore da Pierluigi Gilli (Ui) e Francesco Licata (Pd) sull’eliminazione della pagina dedicata agli interventi dei gruppi consiliari sul Saronno Sette. Il settimanale è uscito per la prima volta dopo la pausa estva negli ultimi giorni con alcuni novità: la grafica da cui è sparito il tricolore e il colore rosso per lasciare posto ad un biancoceleste che richiama i colori della città e la sparizione della pagina dedicata agli interventi dei gruppi consiliari.

“Il Saronno sette è l’informatore delle iniziative sul territorio da parte delle associazioni. Per questo scopo ci sarà spazio a disposizione ovviamente anche per i gruppi consiliari che vogliano sponsorizzare delle iniziative. Da notare, ad esempio, che già questa settimana c’è il manifestino dell’evento ad Imola del movimento 5 stelle”.

20092015

 

27 Commenti

  1. …e di grazia chi lo ha autorizzato a prendere questa decisione?? senza neppure consultare tutti gli altri partiti che sommati hanno molta più rappresentanza del suo che non arriva al 30% (al lordo degli astenuti)

  2. Non credo sia casuale, mi dicono che nella vicina Gerenzano, quando era amministrata dalla lega, si era fatta la stessa cosa. Giornalino comunale a cui né cittadini né forze politiche potevano più accedere, ma solo l’amministrazione in carica…

  3. Il Sindaco afferma:”Saronno Sette deve riportare solo eventi del territorio”, lo può decidere da solo? L’evento di Imola cosa c’entra!Da quando Imola è territorio di Saronno? O forse il Sindaco ritiene territorio la Padania, ma non credo che i modenesi siano d’accordo. Che sia il frutto dell’eliminazione, a scuola, della geografia ?
    La Lega Padana per l’indipendenza della Padania ha ottenuto 3.792 voti che rapportati ai 30.605 elettori rappresenta il 12,39%, veramente poca cosa!

  4. Se il signor Fagioli parla da sindaco di Saronno si usi una foto senza simboli del suo partito bene in vista

    • Non esistono foto di Fagioli senza simboli padani. Se ne faccia una ragione, oppure lavori di Photoshop o di fantasia.

      • No, signor Augusto, dovrebbe sapere, anche se è leghista, poiché lo insegnano alle elementari delle scuole pubbliche, che il Sindaco ricopre due funzioni; una è rappresentante dello Stato Italiano, se A. Fagioli non ci si riconosce, si dimetta e vada a lavorare.

  5. ma… la sicurezza? se ne occupa ogni tanto? prontoooooo signor sindaco!!! ci sente? sta ascoltando la musica troppo alta e non ci sente?

  6. La lega è fenomenale sulle stupidate, vedi togliere il tricolore, poi manca quando si devono prendere decisioni importanti.

  7. Chi lo ha autorizzato? Il 60% dei saronnesi. Si’ il 60% perche’ chi non va a votare delega e poi non si deve lamentare. Non vi piace? La prossima volta andate a votare!!!!!!!!!!

  8. se questa è la sua prima decisone dopo il riposo estivo andiamo bene, era meglio se continuava a dormire

    • no, dai ha scelto il capo-staff tale Ceriani, che messo alla porta da Direttore Generale dopo il cambio di amministrazione a Tradate è stato riassunto in provincia dal presidente Galli. Non sei tranquillo???

  9. Forse il signor sindaco ha deciso di abolire i commenti dei partiti da saronno7 perché ricorda la qualità degli interventi leghisti, a suo tempo, ed allora ha fatto bene… Scherzo, chi ben governa non deve preoccuparsi delle critiche perché risulteranno pretestuose… Se invece se ne preoccupa, non è un buon segno…

  10. Fagioli, chi tenta di mettere a tacere le idee degli altri lo fa solo perchè ne ha paura.
    Se una scelta LIBERTICIDA del genere l’avessero presa amministrazioni precedenti, la Lega sarebbe stata la prima a stracciarsi le vesti… e invece ora… Pazzesco.

  11. Ma non esiste un regolamento in consiglio comunale cui attenersi come succede a Busto e Gallarate? Decide solo il sindaco?

    Vedo che Fagioli inizia a usare il pugno di ferro annunciato in campagna elettorale per rimettere in ordine la città

  12. ma è quel giornalino, mal fatto, pieno di inserti pubblicitari che si usa solo per vedere i turni delle farmacie ?!?

  13. peccato che quando loro erano all’opposizione lo spazio per le loro fregnacce lo hanno sempre preteso

  14. Spazio solo per iniziative ed eventi? Se sono sue e della Lega sarà un bel foglio bianco!!!

Comments are closed.