SARONNO – Grandi emozioni al centro sportivo di via Ungaretti: nella notte di sabato la conquista alla “bella” della promozione da parte di un Saronno davvero senza sbavature. Festa per le giocatrici ma anche per i dirigenti, tutti al settimo cielo per l’approdo nella Isl, la massima categoria del softball italiano.

“Una grande soddisfazione, costruita passo a passo, sicuramente compiendo anche degli errori ma creando un bellissimo gruppo e, spero proprio, delle solide fondamente per il futuro! – le prime parole del presidente, Piero Bonetti – L’Unione Fermana ci ha dato filo da torcere, questa finalissima abbiamo dovuto sudarcela ma sono sorpreso sino ad un certo punto. La Fermana era appena retrocessa dalla Isl e voleva risalire subito. Decisiva quindi, dopo il maltempo che la scorsa settimana l’aveva fatta rinviare, la bella di questo sabato, partita davvero indimenticabile!”

Il direttore tecnico Davide Soldi parla di “partita perfetta”,”anche impostandola mille volte a tavolino non ci sarebbe riuscita così bene! Siamo partiti col piede giusto, in difesa non abbiamo concesso niente di niente e sono poi arrivati i punti della vittoria”.

Emozionato il presidente onorario, Giancarlo Bianchi, che celebra sino a tarda ora con giocatrici, volontari e amici tifosi:”Bellissima serata, davvero la ciliegina sulla torta di una stagione splendida. Un grazie di cuore davvero a tutti quanti”.

Ad applaudire le saronnesi anche l’assessore comunale allo Sport, Gianpietro Guaglianone:“Bellissima gara, tutti speravamo in questo traguardo che è arrivato con pieno merito! Bravissime queste ragazze, bravissimi i loro tecnici e bravissimi i dirigenti del Saronno che hanno onorato la città, riportandola ai vertici di questo sport!”

20092015

1 commento

  1. Bravissime, non conosco bene questo sport ma faccio comunque i complimenti alla squadra. Altro che il calcio!!!!!

Comments are closed.