SARONNO – Oltre mille persone, precisamente 1008, ieri mattina hanno indossato le scarpe da tennis ed il pettorale fornito dai volontari ed hanno partecipato alla Strasaronno, la manifestazione podistica organizzata dalla fondazione Cooperativa lavoro e solidarietà, con il Gruppo amatori podismo.

L’appuntamento sportivo prevedeva due percorsi differenziati in città e nel Parco del Lura, di cinque e dieci chilometri. A partire dalle 8, in piazza Libertà hanno iniziato a radunarsi i partecipanti a partire dal gruppo “Forza Angelo” che con lo slogan sulla schiena ha voluto omaggiare Angelo Camnaghi il 51enne che nel luglio 2014 è stato vittima di un incidente sulla strada che porta da Saronno a Rovello Porro.

Da allora è ricoverato in stato di coma ma parenti, amici e familiari non hanno smesso di aspettarlo e di pensare a lui. Ed è proprio questo il messaggio che hanno voluto lanciare con la partecipazione alla Strasaronno che segue lo speciale giro di pista realizzato durante la 24 per un’ora. Un ricordo sottolineato anche dall’assessore Gianpietro Guaglianone durante il breve discorso tenuto dal palco con cui ha fatto gli in bocca al lupo agli atleti. Alle 9,30 la partenza degli oltre mille partecipanti, tra cui molti passeggini e cuccioli. In prima linea anche il capogruppo Pd Francesco Licata che ha corso con i colori dell’Avis.

Tra i partecipanti i più piccoli sono stati Luca di 7 mesi e Sveva di 9 mentre il più “grandi” sono stati Franco Uslenghi di 84 anni e Anna Ostellari di 73 anni. Premiati come tradizione i gruppi più numerosi “Forza Angelo” con 91 iscritti, Gruppi cammino con 61 partecipanti e Avis con 46 persone. I primi ad arrivare al traguardo della 5 chilometri sono stati Angelo Asciano e Angela Paggi mentre Marco Alberio e Lia Pozzi sono i vincitori della gara di 10 chilometri.

Essenziale per la buona riuscita della gara la presenza dei volontari della Croce rossa in servizio anche in bicicletta, la polizia locale e i volontari, tra cui l’assessore Guaglianone, che hanno provveduto a il  deviare il traffico.

21092015

1 commento

Comments are closed.