LAZZATE – Che Ardor Lazzate! I ragazzi di mister Campi, contro il Caprino, hanno messo in campo la voglia di vincere e di passare il turno. Obiettivo centrato: il 14 ottobre, i gialloblù giocheranno all’Ossola contro il Varese, nella Coppa Italia d’Eccellenza.

ardor lazzate

Già dal primo minuto, i padroni di casa si fanno pericolosi con due calci d’angolo e due tiri deviati dal portiere Claris. Al 30’, si fanno vedere gli ospiti con un tiro dalla distanza di Filisetti fuori di poco. Al 36’ Taroni inserisce Migliore, ma Claris in due tempi fa suo il pallone. Da segnalare alla fine del primo tempo l’uscita in barella di Arrivabeni, per una botta al setto nasale, al suo posto Mauri.

Nella seconda frazione di gioco, l’Ardor diventa più “cattiva”. Al 2’, Migliore tenta di sorprendere Claris, ma invano. Cinque minuti dopo Malaspina serve Carrafiello che non aggancia. Siamo al 23’ quando si registra la punizione di Carrafiello, deviata in angolo. E poi il gol: al 32’ Malaspina serve Turchi che di punta insacca. C’è tempo anche al 46’ per il palo di Carrafiello.

ARDOR LAZZATE: Arrivabeni (46′ pt Mauri), Bernello, Vitale, Cicola, Borlina, Sala, Migliore (35′ st Grassi), Taroni (44′ pt Carrafiello), Turchi (40′ st Iacovelli), Malaspina, Campo (32′ st Galli). All. Campi.
CAPRINO: Claris, Sarni (35′ st Rota R.), Sibio, Ghisleni (30′ st Tentori), Carrara, Tami, Calvagna, Bonalumi (30′ st Chiappa), Conti, Filisetti (24′ st Colombo), Rota D. All. Raggi.
Arbitro: Piatti di Como.
Marcatore: 32′ st Turchi (A)
Note – Espulso Vitale (A) al 34′ st per doppia ammozione. Ammoniti: Borlina, Sala (A), Carrara (C). Spettatori 100 circa.

(foto archivio)

24092015