CISLAGO VARESE CARABINIERI IN UNA DITTA ABBANDONATA IN VIA MATTEI DOVE SONO STATI TROVATI DEGLI EXTRACOMUNITARI

CISLAGO – Erano in sei nel dormitorio clandestino allestito nell’area dismesa di via Mattei a Cislago: li hanno scoperto carabinieri e polizia locale che l’altra mattina hanno fatto irruzione nel complesso, facendo seguito ad alcune segnalazioni ricevute.

I tutori dell’ordine si sono trovati di fronte ad uno scenario di grande degrado, c’era immondizia ovunque e per terra alcuni materassi sui quali dormivano gli occupanti, tutti originari del Marocco e. caso singolare, quattro di essi perfettamente in regola con il permesso di soggiorno e formalmente residenti altrove, in varie località del comasco. Sono un 40enne, sulla sua carta di identità c’è scritto che abita a Limido Comasco; un 37enne residente a Mozzate ed un 39enne residente a Firenze, tutti già noti alla legge. Con loro un altro 39enne residente a Turate; un 37enne ed un 23enne senza permesso di soggiorno e dimora. Per tutti la denuncia a piede libero per “invasione di edificio” ed anche per ricettazione poichè nell’area, nascosto da teli e scatoloni, è stato trovato un ciclomotore Yamaha 50 bianconero, rubato nel pomeriggio del 5 settembre a Solaro. Il proprietario è un quarantenne di Limbiate. Nei riguardi dei quattro con permesso di soggiorno è stato emesso il foglio di via, non possono tornare a Cislago per tre anni.

26092015

3 Commenti

  1. abbiamo capito che l’ Italia cioe’ il governo li vuole tutti qua : rubano – spacciano-stuprano – pestano poco importa a loro non fanno niente .. ma prova TU italiano a far qualcosa… ti arrestano subito!
    FUori!!

  2. ma che razza di pene sono: denuncia a piede libero e foglio di via… ma che paese ridicolo siamo?!?

Comments are closed.