cacatua SARONNO – Si è appoggiato su un ramo ad 8 metri da terra ed è rimasto lì per alcune ore incurante della mobilitazione creata intorno a sè. E’ stato questo il sabato mattina di un bel esemplare di Cacatua, un pappagallo alto circa 40 centimetri che intorno alle 11 si è posato sul ramo di un albero della case popolari in via Quarnaro 5.

La sua presenza non è passata inosservata: molti dei residenti della palazzina sono scesi in cortile per vedere l’uccello e qualcuno ha anche chiamato il comando della polizia locale chiedendo che si organizzasse il recupero del volatile che, per la verità, non sembrava particolarmente spaventato o smarrito.

La centrale operativa si è subito messa all’opera contattando la polizia forestale e l’Enpa. Alla fine proprio i volontari dell’associazione saronnese hanno dato la propria disponibilità ad ospitare il volatile dopo il recupero. Così sono stati chiamati i vigile del fuoco del distaccamento cittadino per prendere il volatile sull’albero. In realtà però pochi minuti prima dell’arrivo della squadra l’uccello a spiccato il volo facendo perdere le proprie tracce. Sono stati realizzati anche qualcuni controlli e sopralluoghi nella zona ma del pappagallo non c’era più traccia.

27092015