SARONNO – Duemila e cinquecento euro di multa: questa la cifra record che dovrà pagare un giovane saronnese. Ventisei anni, quello che gli è capitato un paio di giorni fa nelle strade cittadine non se lo scorderà presto: fermato da una pattuglia della polizia locale che l’aveva visto parlare al cellulare mentre stava guidando, in via Varese, ma poi è stato sanzionato anche per altro. Si è infatti scoperto che il veicolo era sprovvisto di assicurazione, che non era stata sottoposta a revisione. Ma sin qui se la sarebbe cavata con una somma attorno ai 500 euro. Il “colpo di grazie” è venuto quando, come da prassi, gli agenti gli hanno chiesto di esibire la patente.

polizia locale piazza libertà (1)

Non ce l’aveva e non perchè l’avesse dimenticata a casa: da un controllo al terminale della motorizzazione, è invece emerso che non l’aveva mai conseguita. Circostanza che gli è costata, da sola una sanzione di 2000 euro; con l’aggiunta della denuncia all’autorità giudiziaria.

(foto archivio)

30092015

19 Commenti

  1. sarebbe ora che questi controlli fossero fatti più spesso. sono tanti gli automobilisti che guidano parlando al cellulare

  2. woww: così si fa quadrare il bilancio comunale!
    Mentre extracomunitari, spacciatori, irregolari ecc. ecc. sono solo un costo e un problema: meglio lasciarli in pace nei loro loschi traffici illeciti.

    • La polizia municipale è impegnata su vari fronti, avresti preferito che lasciassero passare quel bravo giovane che circola con una macchina senza revisione, senza assicurazione e anche senza patente oltre che parlare al telefonino alla guida? Io lo avrei messo direttamente in galera e buttato la chiave!!

    • Un saronnese il debito viene riscosso con il 95% con successo.
      Un extracomunitario percentuale di successo 0%

    • quando vi accorgerete che è assai più pericoloso telefonare mentre si guida che spacciare 2 grammi di Hashish??? solo che a spacciare sono extracomunitari e a guidare sono i benpensanti saronnesi con smartphone da 700 euro.

    • domanda: sono più pericolosi gli extracomunitari a prescindere (solo in quanto tali) oppure una persona senza patente (senza patente), senza assicurazione e che inoltre parla al telefono?
      Accecati solo da odio a prescindere…fate pace con il cervello.

  3. Aumentare i controlli per verificare patenti, libretti di circolazione, assicurazioni serve per dare sicurezza a i molti saronnesi operosi e onesti e non esclude i controlli di spacciatori e extracomunitari in genere.

  4. Non si tratta di quadrare i bilanci, c’è una legge da rispettare e lo dovrebbero fare tutti. I vigili hanno fatto solo il loro dovere. Grazie

  5. 2500 euro di multa per uno che mette a repentaglio l’incolumità degli altri guidando al telefono, senza patente e senza assicurazione è una inezia… Andrebbe condannato per tentato omicidio!

  6. Hanno fatto benissimo a multarlo, a quando lo stesso trattamento anche per gli immigrati? La legge non è uguale per tutti? Se per disgrazia fai un incidente con uno di loro sei fatto!!

  7. Guida senza patente, senza assicurazione, senza revisione e parlando al telefonino… un campione di legalità! Il bello è che i commentatori pur di andare contro gli extracomiunitari accusano anche il comune di voler far cassa… meno male che la fa con persone del genere
    almeno non leggete solo il titolo!

  8. Il fatto che non si fa abbastanza per contrastare la delinquenza comune non significa che bisogna fare passare queste cose altrettanto gravi. Compliemtni alla polizia locale!

  9. Questi sono gli individui che in caso di incidente scappano. E tu ti ritrovi a pagarne le spese anche in caso di ragione.
    Complimenti si ai vigili e continuate a fare verifiche.

  10. Sai quanti ne vedo che guidano e tengono il cell.
    Non temono la multa.
    Sembra solo dispiacere essere multati per i trenta all’ora.
    Io spero non siano tolti, perchè molto si rischia in bici e a piedi con questi distratti!

Comments are closed.