Moro Marco cartolina Olbia calcioSARONNO – Adesso il Fbc Saronno ha il suo bomber: nelle scorse ore l’accordo fra la società del presidente Antonio Pilato e Marco Moro, che vanta trascorsi di tutto rispetto e quasi tutti nelle categorie professionistiche. E’ stato pure acquistato dal Torino nel 2008 anche se poi non ha mai giocato in serie A. Ma di serie B e C ne ha “fatta” davvero tanta, debuttando nel 2002 all’Unione Venezia in cadetteria, poi trascorsi nel Sudtirol, Portogruaro. ancora Venezia ma anche Messina in B (ci era andato all’inizio della stagione 2007), Spal in C1, Spezia, Foligno ed in zona lo si è visto nell’annata 2012-2013 nel Verbano che allora militava in serie D. Quindi il passaggio nel risorto Vicenza l’anno dopo (21 presenze e 4 gol) e infine l’ultima annata trascorsa fra Olbia (foto, da sito ufficiale) ed Arzachena. In tutto una quarantina i gol segnati in carriera.

Per Moro, originario di Treviso, classe 1984, è la “prima volta” in Eccellenza, il Saronno spera si tratti dell’elemento in grado di fare la differenza davanti. Ieri sera ha già partecipato all’allenamento diretto da Luca Petrone, ma non è certo che si faccia in tempo con il tesseramento per domani, quando i saronnesi giocheranno in trasferta contro la capolista Ardor Lazzate.

Sempre riguardo al mercato, per ora accantonata la pista che portava, in cerca di un centravanti, direttamente all’estero.

03102015